Tu sei qui

SBK, Sykes: "Il podio? Presto per dirlo, ma siamo competitivi"

"Ci manca qualcosa sul dritto, ma siamo cresciuti in ogni sessione. Sono colpito dalla struttura che ho avuto a disposizione per questi test"

SBK: Sykes: "Il podio? Presto per dirlo, ma siamo competitivi"


Se il primo giorno di test per Tom Sykes era stato positivo, il secondo si può definire quasi trionfale. L’inglese e la sua BMW hanno infatti messo dietro tutto il plotone (fatta eccezione per Bautista) dimostrandosi già una forza in campo da valutare seriamente per quanto riguarda le posizioni da podio. Un risultato inatteso, ma che non può far sorridere la casa bavarese ed il numero 66.

“Siamo migliorati in ogni singola sessioneapre Tom – e posso dire che siamo sulla strada giusta. Sono contento ed impressionato dalla struttura che ho avuto a disposizione per questi due giorni di test: non posso che essere soddisfatto e carico per iniziare il campionato questo weekend”

Tom traccia la strada da seguire per migliorarsi ancora, ma senza lesinare parole al miele verso il team per il lavoro già svolto

“Dobbiamo trovare qualcosa di più sul dritto, mentre nel misto siamo veloci ed il tempo sul giro è senza dubbio positivo. Le gomme sembrano reggere bene la durata della gara e questo ci ha permesso di concentrarci sullo sviluppo, così abbiamo potuto fare diversi cambiamenti sulla moto e raccolto tanti dati che potranno esserci utili in seguito”.

Visti i risultati è difficile non parlare di un possibile podio già al primo round, per festeggiare al meglio il ritorno di BMW tra le derivate di serie

“E’ presto per dirlo, ma sia io che i ragazzi del team sappiamo che sono competitivo. Vogliamo dare il massimo nel weekend di gara, che è sempre diverso dal compiere dei giri nei test, e vedremo come andrà. Abbiamo trovato una buona base da cui partire e questo mi piace, venerdì e sabato capiremo se il nostro passo ci permetterà di stare con i primi”.

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti