Tu sei qui

SBK, Honda e Kawasaki: le giapponesi si scoprono

Sabato Rea e Haslam toglieranno il velo alla ZX-10RR, domenica riflettori invece puntati sulla Fireblade di Camier e Kiyonari

SBK: Honda e Kawasaki: le giapponesi si scoprono


A gennaio è toccato a Yamaha e BMW togliere il velo, mentre ad inizio mese alla Ducati Panigale V4. All’appello ne mancano ancora due, ovvero Kawasaki e Honda. L’appuntamento è a Phillip Island, dal momento che entrambe le squadre hanno scelto l’Australia per svelare le proprie livree.

Sabato mattina, alle ore 10 italiane, riflettori puntati su Johnny Rea e Leon Haslam, che sfoggeranno i colori della ZX-10RR con cui affronteranno la stagione 2019 del Mondiale Superbike. Non manca l’attesa nei confronti del Cannibale, intenzionato a mettere le mani sul quinto titolo iridato dopo aver dominato l’ultima annata. Al suo fianco si ritroverà il pilota britannico, chiamato a raccogliere per l’occasione l’eredita lasciata da Tom Sykes. Per l’occasione, sui propri profili social, Kawasaki trasmetterà live la presentazione.

Per quanto riguarda invece il team Moriwaki Althea Honda, i riflettori si accenderanno domenica, alle ore 13 australiane, quando in Italia saranno le 3 di notte. Per gli appassionati sarà quindi necessario regolare la sveglia per non perdersi l’appuntamento. Tanta la curiosità per vedere la livrea che sfoggeranno  Leon Camier e Ryuichi Kiyonari con la Fireblade SP2, che come ben sappiamo ha visto quest’anno il rientro della HRC nelle derivate.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti