Tu sei qui

Moto3, Oncu: con intelligenza e velocità posso vincere il titolo

"La vittoria di Valencia è un ricordo, ora penso al Qatar e ho le giuste motivazioni. Ci sono tanti avversari veloci, il livello è più alto dell'anno scorso"

Moto3: Oncu: con intelligenza e velocità posso vincere il titolo

Molti hanno ancora negli occhi la sua splendida impresa compiuta l’anno scorso sotto il diluvio di Valencia, quando fece sua la prima gara nel Mondiale e stabilendo il record del più giovane vincitore di un GP. Ecco, Can Oncu quest’anno comincerà il campionato dalla prima gara, nelle vesti di unica punta del team KTM AJO in Moto3, e punta ad essere una vera e propria mina vagante in lotta anche per il titolo.

“Sono molto felice e pronto – apre il turco – per questa mia prima stagione in Moto3. Ho le motivazioni e tutto il resto: se sarò intelligente e veloce può essere possibile lottare per il campionato. La vittoria dell’anno scorso mi ha regalato tanta felicità, ma ora è tempo di pensare al futuro”.

Can dunque non si nasconde, del resto ha già dimostrato vincendo la Rookies Cup di essere un talento, ma non punta il dito su un particolare avversario

“Non saprei visto che tanti piloti hanno cambiato squadra – spiega - test di Jerez potranno dare delle risposte. Ci sono anche tanti debuttanti come me, credo che il livello sia anche più alto dello scorso anno”.

Sotto la guida di Kenan Sofuoglu, pluricampione in Supersport, il giovane turco può davvero riaccendere l’interesse del suo paese verso le due ruote, come già conferma di aver in parte fatto

“Tanti programma TV mi hanno invitato e la cosa mi è piaciuta molto, ma ora devo pensare al Qatar. Correre a Istanbul? Mi piacerebbe poterlo fare un giorno”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti