Tu sei qui

Moto3, Biaggi vs Rossi, a Jerez il primo confronto tra squadre

Nella due giorni spagnola Vietti e Foggia dovranno fare i conti con Canet, in Moto2 attesa per Marini al rientro dall’operazione

Moto3: Biaggi vs Rossi, a Jerez il primo confronto tra squadre

Max Biaggi e Valentino Rossi, una sfida che per anni ha fatto la storia del motociclismo e che ora è pronta a rinnovarsi. Questa volta però non ci saranno i due piloti a battagliare, ma i propri allievi. Se nel 2014 la VR46 è scesa in pista nel Mondiale grazie all’appoggio di Sky, quest’anno sarà la volta del Corsaro, in seguito alla fusione con la squadra di Peter Oettl.

Il primo confronto tra le due realtà sarà per lunedì e martedì, in occasione dei test di Jerez, dove saranno tra l’altro presenti alcuni team di Moto2 e Moto3. Da una parte vedremo quindi in azione Celestino Vietti e Dennis Foggia, dall’altra Aron Canet, affamato di rimediare a un 2018 agrodolce con l’obiettivo di conquistare il titolo iridato. La due giorni spagnola sarà quindi utile per capire quali saranno i valori i campo a un mese esatto dal via della stagione. Oltre allo Sky Racing Team VR46 non manca poi un altro tocco di tricolore, rappresentato dalla formazione di Fausto Gresini con il sudamericano Gabriel Rodrigo e la new entry Riccardo Rossi. Sul tracciato iberico vedremo anche la Honda con i giapponesi Kaito Toba e Ai Ogura, senza dimenticarci di Prustel con i cechi Kornfeil e Salac. A completare lo schieramento della minima cilindrata il team CIP e RBA.

Volgendo invece lo sguardo alle squadre della classe intermedia sarà interessante capire lo stato di salute di Luca Marini. Come ci aveva anticipato Alessio Salucci in occasione della presentazione della squadra a Milano, il pilota di Tavullia è ancora alla prese con il recupero dall’intervento alla spalla, tanto che la sua presenza rischiava di essere in forse. Alla fine Luca ci sarà e proverà a salire in sella alla moto per capire la propria condizione di salute. Confermata poi la presenza del compagno Nicolò Bulega, al debutto nella categoria dopo un 2018 amaro. Tra i rookie azzurri ai blocchi di partenza compare anche Enea Bastianini, pronto a iniziare la nuova avventura con Italtrans insieme ad Andrea Locatelli. E che dire poi di Fabio Di Giannantonio, che in SpeedUp troverà al proprio fianco lo spagnolo Jorge Navarro.

La due giorni di Jerez sarà l’occasione per vedere il ritorno in Moto2 Tom Luthi, il quale ha concluso la propria parentesi in top class lo scorso novembre a Valencia. Il pilota svizzero ripartirà in questo 2019 da Intact GP assieme al tedesco Marcel Schrotter. Infine vietato dimenticarsi di Marc VDS con l’attacco a due punte formato da Alex Marquez e dal connazionale Xavi Vierge.

Il via della sessione è per le ore 10.00.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti