Tu sei qui

MotoGP, LIVE: diretta da Sepang dell'ultima giornata di test shakedown

Ultimo giorno di test a Sepang con tutti i test rider e qualche pilota ufficiale in pista: Aleix Espargarò chiude con il miglior tempo con l'Aprilia

MotoGP: LIVE: diretta da Sepang dell'ultima giornata di test shakedown

ORE 18:10 - Termina dunque la terza giornata di test dedicata allo shakedown a Sepang, con quasi tutti i piloti che negli ultimissimi minuti della sessione hanno tentato un time attack. Il giro più veloce della giornata è di Aleix Espargarò, che ha chiuso girando in 2'00.500, un tempo che testimonia il buon stato di forma della RS-GP. Alle sue spalle suo fratello Pol Espargarò che ha chiuso in 2'00.666

Terzo riferimento per Michele Pirro, che ha girato in 2'01.261 davanti a Zarco. Il francese ha migliorato molto la sua performance nel finale di sessione, chiudendo a poco meno di nove decimi dalla vetta, ma incassando in ogni caso oltre sette decimi dal compagno Espargarò.

CLASSIFICA TERZO GIORNO DI TEST A SEPANG

ORE 18:00 - Bandiera a scacchi su questa test giornata di test a Sepang

BANDIERA A SCACCHI SEPANG -FINE TERZA GIORNATA

ORE 17:52 - Aleix Espargarò firma il miglior tempo quando mancano meno di dieci minuti al semaforo rosso di questa terza giornata di test a Sepang. Lo spagnolo ha girato con l'Aprilia in 2'00.500

ORE 17:45 - Manca davvero poco alla fine della sessione e Pol Espargarò continua a condurre. Bel balzo in  avanti di Miguel Oliveira: il Rookie MotoGP del Tech3 ha fissato il cronometro su un buon 2'01.893, lasciando staccato di oltre un secondo il suo compagno Syahrin, che sembra avere parecchie difficoltà di adattamento con la KTM.

HAFIZH SYAHRIN - BOX TECH3 SEPANG

ORE 17:20 - Siamo entrati nella fase finale della terza giornata di test a Sepang. Probabilmente alcuni piloti cercheranno di effettuare un time attack prima delle 18, quindi la classifica potrebbe cambiare nei prossimi minuti. Il numero di giri di Zarco è salito a quota 65. Il francese è il vero stakanovista finora di questa parte dei test in Malesia.

ORE 16:50 - Nell'ultima ora i sono tornati in pista quasi tutti i piloti, con Pol Espargarò che ha limato il proprio riferimento mettendosi al comando della classifica.  Zarco ancora una volta autore del maggior numero di tornate, con un attivo al momento di 58 passaggi completati.

SEPANG - I TEMPI ALLE 16:50 - POL ESPARGARO' LEADER

ORE 15:58 - I ragazzi del Tech3 hanno girato molto soprattutto in mattinata. Oliveira per ora è risultato più veloce del compagno Syahrin, che qui a Sepang ha corso la miglior gara della stagione nel 2018.

ORE 15:50 - Bradley Ray ha effettuato due stint in sella alla Suzuki. Il giovane britannico che milita nel BSB ha potuto effettuare due sessioni da 15 minuti. Leggi QUI le sue dichiarazioni.

ORE 15:35 - Ripresa l'attività in pista, anche se con un ritmo molto ridotto rispetto al mattino. Guintoli ha effettuato alcuni passaggi con la Suzuki e anche Mika Kallio ha effettuato alcuni giri dopo la ripresa della sessione. Una curiosità sulla moto di Kallio riguarda il numero che ha scelto per la stagione. Il suo numero in precedenza era il 36, ma nel 2019 debutterà in MotoGP Joan Mir, che utilizza lo stesso numero di gara. I titolari iscritti al campionato hanno la possibilità di scegliere il numero con una ovvia precedenza rispetto ai tester o ai piloti di riserva, quindi al finlandese, che durante la stagione potrebbe effettuare alcune wild card, è toccato cambiare numero. Adesso utilizza il 66.

ORE 14:56 - Gocce di pioggia cadono sul tracciato di Sepang. In una zona lontana dai box sta piovendo in modo poco intenso. Esposta dai marshalls la bandiera per segnalare le condizioni non perfette della pista ai piloti. In questo momento non c'è attività, tutti fermi ai box quando mancano poco meno di tre ore al termine della sessione.

PIOGGIA A SEPANG - TUTTI FERMI AI BOX

ORE 14:40 - L'attività procede lentamente in questa fase della giornata, al momento in pista solo Nakasuga con la Yamaha del test team. Iannone non è sceso in pista oggi per un piccolo problema fisico, la squadra ha preferito non rischiare di farlo salire in sella, rimandando l'inizio dei suoi test a Sepang direttamente al 6. La temperatura oggi è leggermente inferiore rispetto alla giornata di ieri, ma fa ugualmente impressione notare che uno dei più attivi in giornata è stato ancora una volta Yukio Kagayama, il veterano che sta svolgendo dei test con la compagine Suzuki Yoshimura, al lavoro sulla GSX-R 1000 in configurazione 8 Ore di Suzuka.

ORE 14:20 - Invariata la classifica, mentre in pista potrebbe essere sceso Bradley Ray con la moto di Guintoli. 

ORE 13:48 - L'attività in pista in questa fase è abbastanza limitata. Tutti i team si stanno fermando per la pausa di metà giornata. In pista ancora la Suzuki con Guintoli. Ferma anche la KTM, uno dei Costruttori più attivi fino a questo momento.

ORE 13:20 - La sessione è ripresa regolarmente poco dopo il rientro della moto di Folger al box. Il tedesco è già rientrato in pista. Adesso a condurre le danze Aleix Espargarò con l'Aprilia, che ha segnato il riferimento di 2'00.824

Continua il grandissimo lavoro della KTM, con Zarco che ha già 44 giri al proprio attivo, mentre il suo compagno Pol Espargarò è a quota 32 ed occupa la seconda posizione in classifica al momento. Il francese è sceso sotto il muro del 2'02, il percorso di adattamento alla moto austriaca procede. 

Didascalia

ORE 12:51 - La bandiera rossa è stata causata da una caduta di Jonas Folger con la Yamaha. La moto è rientrata da poco ai box e non sembra aver riportato danni particolari. La caduta è avvenuta nella curva numero 9, un punto molto lento del tracciato. Viste le condizioni della M1 e verificato che Folger non ha riportato alcuna conseguenza, plausibile che si sia trattato di un low side.

LA MOTO DI JONAS FOLGER RIENTRA AI BOX DOPO LA CADUTA

 

ORE 12:30 - Un'altra bandiera rossa. La sessione è momentaneamente interrotta per la probabile caduta di un pilota. Al momento a condurre la classifica con il miglior tempo è Aleix Espargarò con l'Aprilia.

ORE 12:02 - Resta quasi immutata la classifica, con Pol Espargarò sempre in cima alla lista dei tempi, mentre suo fratello Aleix ha passato Pirro, piazzandosi nuovamente in seconda posizione. Le due Yamaha M1 stanno girando sia con Nakasuga che con Folger e in una prima fase del turno il giapponese stava utilizzando la moto denominata Bike 1, mentre il tedesco era sulla Bike 2. Non sappiamo se durante la sessione i due tester si siano anche scambiati le moto. 

CLASSIFICA SEPANG DAY 3 - ORE 12

ORE 11:55 - Svelato il motivo della bandiera rossa che ha interrotto la sessione per circa 15 minuti. Una delle Yamaha R1 senza trasponder è caduta con un tester giapponese. La moto è rientrata velocemente nei box, il pilota è illeso.

LA YAMAHA R1 RIENTRATA AI BOX DOPO IL CRASH

ORE 11:15 - Nel box Suzuki sono già presenti le due moto di Alex Rins e Joan Mir. La presentazione della nuova livrea delle moto di Hamamatsu avverrà oggi, alle ore 11 in Italia.

LE SUZUKI FACTORY NEL BOX DI SEPANG

ORE 11:10 - Una bandiera rossa ha fermato momentaneamente i piloti. Non conosciamo ancora il motivo dell'interruzione. Prima dello stop, Michele Pirro era salito in seconda posizione nella classifica dei tempi, segnando il riferimento di 2'01.261

ORE 11:00 - Arrivano i primi riferimenti della giornata, con Pol Espargaro che si è immediatamente confermato sui livelli di ieri in sella alla KTM Factory. Alle sue spalle suo fratello Aleix in sella ad un'Aprilia che sembra aver iniziato con il piede giusto la sessione. Lo spagnolo sta verificando il lavoro svolto da Smith nei primi due giorni, mentre il britannico oggi porterà in pista alcune novità riguardanti il telaio e l'elettronica della RS-GP. Oggi non girerà invece Iannone.

Didascalia

Iniziata la terza e ultima giornata di test a Sepang dedicata allo shakedown delle moto, in previsione dei test con tutti i piloti ufficiali che inizieranno il 6. La temperatura è leggermente più bassa rispetto alle prime due giornate, anche se la temperatura dell'asfalto è di oltre 44 gradi al momento. Oggi in pista anche Aleix Espargaro, mentre Iannone attenderà il 6 per girare. Salirà in sella invece Jonas Folger, che dividerà le M1 presenti nel box con il giapponese Katsuyuki Nakasuga. 

Tra i primi ad entrare in pista sono stati nuovamente i due piloti Factory della KTM, con Zarco e Pol Espargarò che anche oggi sembrano destinati a completare un gran numero di giri. Lo sviluppo della Casa austriaca procede in modo serrato. Continua anche il lavoro di Pirro in sella alla Ducati. Oggi pubblicheremo una lunga intervista di Michele raccolta ieri al termine della giornata di test.

Oggi dovrebbe anche essere il giorno del debutto di Bradley Ray in sella alla Suzuki MotoGP. Il giovane britannico che milita nel BSB dovrebbe provare una GSX-RR presenti nel box. Questa prima presa di contatto con Ray è il segno tangibile della fiducia che Suzuki ripone nel suo potenziale, abbondantemente espresso da Ray in questa stagione nel British SBK.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti