Tu sei qui

ELF CIV: al MBE presentata la stagione 2019

Tante novità per i giovani: categoria unica e monomotore per Premoto3, debutto per i junior team Sky VR46, Aspar, Leopard e l'RGR TM di Davide Giugliano

News: ELF CIV: al MBE presentata la stagione 2019


Linea giovane. Ll 2019 del Campionato Italiano Velocità riparte dal Motor Bike Expo di Verona e dal rinnovo della partnership con ELF, che si riconferma come Title Sponsor del Campionato. Arrivano importanti novità per quel che riguarda le categorie dedicate ai giovani piloti in Moto3 e Premoto3. Cambiamenti anche nel Campionato Italiano Minimoto.
Elementi annunciati nel corso della presentazione ufficiale del Campionato andata in scena a Verona, dove non sono mancati gli ospiti, a cominciare, tra gli altri, dal Presidente FMI Giovanni Copioli, dal Responsabile del Campionato Simone Folgori, dal Direttore Marketing di Total Italia Piergiorgio Festino e dal Responsabile del Campionato Italiano Minimoto e CIV Junior Cristian Farinelli.

MOTO3 DA "MONDIALE" – Nella Moto3 ci sarà l’esordio dello Sky VR46 Junior Team, che ha scelto il CIV per far crescere i propri piloti.Oltre alla squadra di Valentino Rossi, le novità riguarderanno anche l’ingresso di due compagini nei rispettivi Junior Team: Leopard e Aspar, nonché l’esordio dell’RGR TM Racing Factory Team, nato dalla collaborazione tra TM e la nuova avventura di Davide Giugliano come Team Principal e che avrà tra le sue fila il Campione in carica Kevin Zannoni. Conferme arrivano dagli altri team, a cominciare da quello di Fausto Gresini, che ha presentato la nuova Honda NSF 250rw con livrea del Title Sponsor Total, per un Campionato che cresce ancora dal punto di vista tecnico e sportivo, con una Moto3 che riveste sempre di più il ruolo di categoria formativa per i giovani talenti in ottica Mondiale.

NUOVA PREMOTO3 - Cambiamenti importanti anche per l’entry class del Campionato: la Premoto3, che diventa categoria unica (non più divisa in 125 2T e 250 4T) con l’introduzione di un monomotore 250 stock di derivazione crossistica fornito grazie all’importante accordo raggiunto con Yamaha. Motore che avrà dalla sua costi bassi di gestione e acquisto, a vantaggio di una maggiore accessibilità ad una categoria formativa per chi muove i primi passi nel campionato nazionale. Sempre in questa ottica anche il Campionato Italiano Minimoto, avrà il monomotore gratuito in Junior A fornito da TKevin Zannoniop Racing.

FORMULA CONFERMATA – Anche nella prossima stagione il CIV conferma le 12 gare divise in 6 round (con gara1 al sabato e gara2 alla domenica). 6 weekend di doppie sfide, in scena sui migliori circuiti italiani, che scatteranno il 30 e 31 marzo da Misano e che si concluderanno a Vallelunga il 5 e 6 ottobre, con eventi che vedranno coinvolti anche gli autodromi del Mugello e di Imola. Invariate le classi, con i migliori piloti italiani e non solo che si sfideranno ancora in Moto3, SBK, SS600, SS300 e Premoto3. Non mancheranno infine anche nel 2019 i due trofei che da anni arricchiscono i weekend di gare dell’ELF CIV: il National Trophy e la Yamaha R1 Cup.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti