Tu sei qui

Aprilia RS 660: al MBE torna la concept più ammirata

Tra le versioni Factory di RSV4 1100 e Tuono in pedana anche la bicilindrica vessillo di una nuova generazione di mezzi al giusto rapporto peso/potenza

News Prodotto: Aprilia RS 660: al MBE torna la concept più ammirata

Aprilia in passerella a Verona. Al Motor Bike Expo, in programma a Veronafiere fino a domenica 20 gennaio, sfilano le novità Aprilia per il 2019. Nello spazio allestito al Padiglione 6 i riflettori sono puntati sulle prestazioni senza compromessi: protagonista sarà la nuova Aprilia RSV4 1100 Factory, evoluzione più recente della moto che in superbike ha portato a casa 7 titoli mondiali. Spinta da un nuovo motore V4 di 1078 cc e accreditato di una potenza massima di 217 cavalli, la sportiva veneta si presenta come vera e propria arma totale per la pista. Al lei si affianca la hypernaked Tuono V4 1100 Factory, che da quest'anno guadagna un raffinato sistema di sospensioni elettroniche.

Le passerelle di Verona saranno l'occasione, per chi fosse mancato ad EICMA, di poter ammirare dal vivo la Concept Aprilia RS 660, quella che di fatto è una differente interpretazione della sportività del marchio di Noale e che si fa portavoce di un nuovo concetto di performance definito dal rapporto tra le prestazioni del motore (bicilindrico in questo caso) esuberante ma facilmente gestibile, abbinate ad una ciclistica di eccellenza ed alla leggerezza del mezzo. Una moto che, si pensa, metterà le ruote su strada a fine 2019 ed è già argomento di discussione con i primi prototipi visti in fase di collaudo in pista. Dotata di un motore bicilindrico, figlio dello sportivo V4, e telaio in alluminio doppio trave con schema pivotless, la RS 660 ha una base tecnica sulla quale verrà costruita un'intera famiglia di mezzi: dalla nuova Tuareg ad una leggera naked di stampo sportivo. 

Immancabile sarà la presenza delle conosciute ed apprezzate bicilindriche: l’eclettica Dorsoduro 900 e la versatile Shiver 900, esposta nella nuova colorazione 2019 Challenging Red.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti