Tu sei qui

MotoAmerica, Rainey: sarà la Superbike USA migliore degli ultimi anni

Wayne: "il 2018 è stato ottimo, ma il 2019 è meglio. La lista di piloti comprende Beaubier, Elias, Gerloff, Herrin, Beach e Scholtz, la più forte dalla nostra nascita"

MotoAmerica: Rainey:  sarà la Superbike USA migliore degli ultimi anni


I motori sono spenti e Wayne Rainey scalpita.

Il tre volte iridato 500 ed attuale presidente del MotoAmerica, non vede l’ora che la stagione inizi, mettendo fine ad un breve letargo invernale, per godersi lo show in pista.

Il californiano saluta il pubblico ed i fans a stelle e strisce, con un arringa nella quale esprime la sua grande passione per le corse e per il ruolo che ricopre:voglio augurare a tutti un buon anno - attacca Wayne - il 2018 è stato ottimo e sono convinto che il 2019 lo sarà ancora di più; il tempo relativo alla sosta invernale è trascorso veloce, siamo stati impegnati a quello che è un progetto ambizioso e significato per il nostro campionato”.

Rainey promette grandi cose.

Saranno tante le novità che proporremo, innanzitutto abbiamo il desiderio, e ci stiamo lavorando, di offrire un pacchetto televisivo in formato digitale, sarà un grosso sforzo per noi, perché vogliamo che i nostri contenuti siano accessibili e divulgati come non mai. Sarà il più grande passo da noi compiuto, e non vediamo l’ora di annunciarlo.

Il programma di gare prevederà ancora le classi Superbike, Supersport, Liqui Moly Cup, Stock 1000 e Twins Cup. Alcune piccole modifiche apportate ad ogni categoria farà salire il livello della competizione.

Gli annunci relativi al mercato piloti sono stati davvero interessanti: il più importante riguarda l’ingresso di Josh Herrin nel team Suzuki Yoshimura. Bello anche l’ingresso del campione Supersport JD Beach, che debutta con il team Yamaha Attack. Guardando la lista dei nomi presenti in questa classe, oltre al numero 1 Cameron Beaubier, il compagno di squadra Garrett Gerloff, il duo Suzuki Elias - Herrin, Scholtz su R1, Lewis su GSX-R... è il livello più alto e forte degli ultimi cinque anni".

Nella Supersport ci sarà una dura lotta, Hayden Gillim si troverà un pilota che arriva dal Mondiale, PJ Jacobsen, sono sicuro che i due saranno grossi rivali. Attenzione pure a Cory Ventura e Sean Dean Kelly, due giovani pronti a dare battaglia.

Stock 1000, Liqui Moly Cup e Twins Cup continuano a crescere e lo farà ancora: in queste classi ogni marchio presente in griglia ha la possibilità di vincere".

Wayne pensa anche e soprattutto al pubblico pagante, quello che si reca in autodromo.

"Stiamo concentrando i nostri sforzi per rendere MotoAmerica non solo un evento legato alle corse di motociclette.  L'anno scorso al Sonoma Raceway, abbiamo lavorato duramente per rendere questo evento adatto alle famiglie e abbiamo incluso un carnevale che si è rivelato estremamente popolare. Tanto che abbiamo deciso di partecipare alla maggior parte delle nostre gare in questa stagione. Che lo spettacolo inizi presto e bene a Road Atlanta, vi aspetto numerosi nel paddock".

 

Articoli che potrebbero interessarti