Tu sei qui

SBK, Un giorno da 'regina' per Ana Carrasco

La giovane spagnola è stata ospite a corte di Re Filippo VI per la vittoria del titolo nella Sport300

SBK: Un giorno da 'regina' per Ana Carrasco


Per lei è stato un anno da incorniciare, anche perché ha scritto la storia delle due ruote. Stiamo parlando di Ana Carrasco, la prima donna iridata nel mondo dei motori. A settembre la spagnola ha infatti conquistato il titolo della SuperSport300, in occasione del weekend di Magny-Cours.

In questi mesi non sono mancati i titoli dei giornali e le copertine, ma soprattutto un invito a corte. Già, perché nei giorni scorsi Ana Carrasco è stata accolta dal Re Filippo VI, insieme alla moglie Letizia Ortiz. L’occasione per riconoscere l’impegno in pista della giovane e allo stesso tempo congratularsi per il grande trionfo dello scorso settembre.

Una giornata quindi da “regina” per la giovane spagnola, in attesa di tornare in pista nel 2019 per la nuova stagione. Al momento non si hanno ancora conferme riguardo il suo futuro, anche se con ogni probabilità la vedremo nuovamente al via della stessa categoria con la Kawasaki.     

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti