Tu sei qui

Dainese: in prova il sistema D-Air come in gara

Ogni weekend di Dicembre sarà possibile toccare con mano l’attivazione dell’airbag D-air immergendosi in una gara di MotoGP 

News Prodotto: Dainese: in prova il sistema D-Air come in gara

Li vediamo cadere, ruzzolare, volare ad alta velocità, ma sempre più spesso rialzarsi incolumi. Non sono supereroi o provetti stuntman, ma i piloti impegnati in gara. Incidenti più o meno cruenti che al più delle volte si risolvono in una scrollata di polvere e ghiaia di dosso e... una serie di imprecazioni. Il merito è delle sempre più efficaci protezioni che al giorno d'oggi hanno raggiunto un grado di affidabilità ed efficacia nell'assorbire gli impatti delle parti del corpo sul duro asfalto, in modo indubbiamente molto efficace.

Grande protagonista della incolumità dei piloti sono i sistemi air-bag che da qualche anno si prendono cura delle ossa dei malcapitati motociclisti. Non solo piloti, ma anche semplici appassionati, in pista e su strada.

Dainese offre ai più curiosi ed interessati la possibilità di toccare con mano quelle che sono le caratteristiche del suo noto D-Air. Un sistema di protezione che troviamo installato nelle tute dei piloti, così come nei capi destinati al semplice utente delle due ruote, pistaiolo o stradale che sia. 
Ogni weekend e per tutto il mese di Dicembre sarà possibile provare l’attivazione dell’airbag D-air immergendosi in una gara di MotoGP con un test gratuito presso il DAR (Dainese ARchivio) nella sede Dainese a Vicenza, quello che è un vero e proprio museo dedicato alle corse viste però dal punto di vista del noto disegnatore di outfit per i piloti. Ma occhio, i posti sono limitati, ergo conviene prenotarsi tramite mail all'indirizzo [email protected] per riservare il posto e scoprire le innovazioni che hanno fatto la storia della sicurezza. 

Ricordiamo che l'ingresso al DAR è gratuito e aperto a tutti il sabato e la domenica dalle 11:00 alle 19:00.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti