Tu sei qui

Rossi vs Cairoli: 18 titoli in pista al Monza Rally Show

Il 46 sarà in azione nel weekend con una Fiesta WRC Plus di ultima evoluzione con circa 80 cavalli in più rispetto alla Hyundai del siciliano

News: Rossi vs Cairoli: 18 titoli in pista al Monza Rally Show

Altro che vacanza! Per Valentino Rossi si preannuncia  una prima metà di dicembre no stop. Dopo l’appuntamento dell’ultimo weekend al Ranch, dove il Dottore ha trionfato nella 100Km dei Campioni in coppia con Franco Morbidelli, il prossimo fine settimana lo vedremo nuovamente in pista in occasione del Monza Rally Show.

Il tradizionale appuntamento che chiude la stagione agonistica dell’autodromo brianzolo, vedrà infatti il nove volte iridato al via della manifestazione con la Ford Fiesta WRC Plus. Con la vettura di ultima evoluzione portata in pista dal team M-Sport, il 46 metterà quindi nel mirino il settimo sigillo al rally dopo l’ultimo ottenuto proprio un anno fa.

A mettergli i bastoni tra le ruote ci penserà però il giovanissimo Teemu Suninen, pilota ufficiale Ford nel Mondiale WRC in pista a Monza con la stessa vettura del Dottore. Tra i due si preannuncia fin da ora una sfida incandescente dove non mancheranno i colpi di scena.

Per Rossi il Monza Rally è diventato ormai un appuntamento immancabile, a tal punto da parteciparvi dal lontano 1997. Oltre a lui abbiamo visto nel tempo in azione altri motociclisti come Andrea Dovizioso, Alex De Angelis, Jorge Lorenzo, Mattia Pasini, senza scordarsi di Simone Corsi, Luca Marini, Andrea Locatelli e tanti altri. La passione è arrivata a contagiare addirittura Tony Cairoli.

Anche in questa occasione il nove volte iridato sarà presente alla bagarre al volante della Hyundai i20 WRC. Non sarà però cosa semplice tenere testa in questa edizione a Valentino, dal momento che la Fiesta Plus di Rossi avrà ben 80 cavalli in più di potenza, così come una flangia da 36 millimetri rispetto a quella da 33 della i20 del siciliano giusto per rendere l’idea.

Per il 222 si preannuncia quindi una sfida ad alto coefficiente di difficoltà, anche se nel Master Show di domenica pomeriggio (il tradizionale testa a testa sul rettilineo centrale dei box) avrà qualche carta in più da giocarsi, visto tra l'altro il successo ottenuto nel 2016. All’evento non mancheranno infine Roberto Brivio e Uccio, anche loro con la Ford Fiesta WRC Plus, così come i protagonisti della specialità tra cui Piero Longhi, Paolo Andreucci e Giandomenico Basso.  

   

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti