Tu sei qui

MotoGP, Vinales: "Yamaha sta risolvendo i suoi problemi"

"Dobbiamo solo trovare più trazione, ma anche con questo limite a Jerez ho girato forte come non mai. Ora c'è la base su cui lavorare"

MotoGP: Vinales: "Yamaha sta risolvendo i suoi problemi"

Vinales non è tipo da mezze misure e dopo i test di Jerez il suo bicchiere non è semplicemente pieno, ma sembra letteralmente straripare. Secondo nella classifica di giornata e 4° nella combinata dei due giorni, Maverick sembra avere ritrovato la piena fiducia nella M1 su una pista che in passato non aveva mai digerito.

Posso dire che la Yamaha sta risolvendo i suoi problemi, soprattutto quelli sul passo di gara - esordisce - Dopo questo test sono molto contento, oggi sono riuscito a tenere un buon ritmo, montando gomme usate e con i serbatoio pieno”.

Questo non significa che il lavoro sia terminato, ma che per lo spagnolo è sicuro di avere inquadrato la strada.

Mi sono concentrato solamente sul motore e la decisione è chiara - cioè preferisce la specifica che garantisce una migliore gestione del freno motore - Poi, ovviamente, c’è sempre spazio per progredire. L’importante è avere trovato la base da cui partire, i prossimi passi saranno migliorare la velocità massima e la trazione, ma in generale la M1 è una moto competitiva”.

Il grip al posteriore, per dirla con una terminologia cara ai piloti, è il punto su cui concentrarsi nell’inverno.

La trazione rimane il nostro punto debole - conferma Maverick - Però se sono riuscito a essere veloce con questo problema, e su una pista in cui ho sempre faticato in MotoGP, significa che la moto funziona bene. Non è un caso se sono stato a un solo decimo dal primo posto su un tracciato ostico per la Yamaha”.

Per sistemare l’ultimo neo, Vinales non pensa solo al motore.

Dobbiamo ancora lavorare sulla ciclistica, per trovare maggior grip meccanico - spiega - In questi test non ho lavorato sul telaio, sono sicuro che quando sistemerò il setup faremo un altro salto in avanti”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti