Tu sei qui

MotoGP, Marquez: “Lorenzo? Il primo giorno con la Honda è sempre difficile”

Marc: “La nuova moto è già a livello della precedente. Ciò che oggi mi ha colpito è stata la velocità di Morbidelli con la Yamahja”

MotoGP: Marquez: “Lorenzo? Il primo giorno con la Honda è sempre difficile”

Gran parte dei riflettori di questa prima giornata erano concentrati sul box della Honda, dove Jorge Lorenzo debuttava in pista con la nuova moto. Il maiorchino, in seguito all’accordo tra Ducati e la Casa giapponese, non ha  potuto rilasciare dichiarazioni. A spendere però una parola sul suo debutto è stato Marc Marquez, secondo al termine del venerdì a soli tre decimi di distacco dalla Yamaha di Maverick Vinales.

Questa è stata una giornata un po’ particolare, a causa del meteo – ha commentato Marc -  con Jorge non ho avuto modo di parlare. Quello che posso dire è che la prima volta in sella alla Honda è sempre molto difficile per tutti i piloti, soprattutto al primo giro. Chi mi ha colpito è stato Morbidelli, il quale si è rivelato davvero veloce con la Yamaha e ciò conferma la crescita della moto e allo stesso tempo la facilità nel guidarla”.

Marc passa poi ad analizzare il proprio martedì

Non ho corso al 100% della forma – ha commentato - sono uno di quei piloti che ama sempre rimanere in pista, invece oggi non è stato così, dato che ho svolto pochi giri. La mia priorità era quella di fare attenzione al fisico, evitando di prendere rischi”.

Lo spagnolo è sceso in pista con la nuova moto.

“La cosa più importante è che la nuova Honda sia ad un livello leggermente  migliore rispetto alla precedente – ha svelato – di questo sono entusiasta, anche se all’inizio è quasi sempre così. Ovviamente ci sono moltissimi aspetti da valutare sulla moto e di conseguenza non è facile dare un giudizio chiaro”.

Tra le novità portate in pista una soluzione sulla piastra di sterzo.

“Come ho detto è difficile capire al momento da dove derivino i passi avanti. Qua a Valencia abbiamo diverse specifiche riguardo il motore e il telaio, inoltre stiamo lavorando soprattutto per quanto riguarda il bilanciamento.  Da quando ho iniziato con la nuova moto posso dire di avere una sensazione migliore”.

L’ultima battuta è sul motore.

Ci sono vari aspetti da analizzare bene, ma diciamo che è già a livello del precedente

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti