Tu sei qui

MotoGP, Marquez: “Mi è mancato non giocarmi il Mondiale a Valencia”

“Se il titolo fosse stato ancora in palio non avrei sbagliato la scelta della gomma, perché sarei partito come gli altri. Questo errore servirà da lezione”.

MotoGP: Marquez: “Mi è mancato non giocarmi il Mondiale a Valencia”


Una cosa è certa: il fine settimana di Valencia ha lasciato un pizzico di amaro in bocca a Marc Marquez. Sarà anche vero che il titolo era in cassaforte, ma lo spagnolo ci teneva a chiudere in bellezza davanti al proprio pubblico. Invece l’alfiere Honda ha dovuto fare i conti con una caduta in qualifica e un’altra in gara. C’è stato un aspetto che ha condizionato la gara del sette volte iridato.

“Ho sbagliato a scegliere la gomma – ha ammesso il 93 – sono arrivato in griglia con la morbida, poi ho deciso di optare per le media, sbagliando. Con quello pneumatico nelle FP3 sono riuscito ad essere veloce, anche se in quelle condizioni pioveva meno”.

Marc preferisce quindi guardare avanti.

Sono caduti in tanti con la soft, potete quindi immaginarvi con la media – ha sottolineato - come ho detto nel warmup avevo fiducia. Purtroppo la poca acqua appena uscito dal box mi ha ingannato. Va bene così, ho sbagliato io e questa lezione mi servirà per il futuro”.

A questo punto verrebbe da dire che è stato un bene aver ottenuto il titolo già in Giappone visto il contatto di Phillip Island con Zarco e l’ultima caduta.

Oggi mi mancava giocarmi il Mondiale – ha concluso Marc – perché se fossi stato nella stessa situazione del 2017 avrei scelto lo stesso pneumatico degli altri piloti e sarei sceso in pista con una diversa mentalità”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti