Tu sei qui

MotoGP, Motomondiale 2019, ecco la lista provvisoria degli iscritti

Nella MotoGP le novità Bagnaia, Quartararo, Mir ed Oliveira, Vinales passa dal numero 25 al 12. In Moto2 Manzi confermato in MV, Pasini ancora senza sella. Fenati torna in Moto3 col 55

MotoGP: Motomondiale 2019, ecco la lista provvisoria degli iscritti

Dorna e FIM hanno diramato le liste dei piloti iscritti alle tre classi principali del Motomondiale, ovvero, Moto3, Moto2 e MotoGP, con l’elenco della MotoE già pubblicato nei giorni scorsi.

Nella entry class, tanti i nomi nuovi: ai più esperti Migno, Antonelli, Binder e Kornfeil, si aggiungono le presenze di Can Oncu, wild card in questi giorni a Valencia, il giapponese Al Ogura (ovviamente del team Asia, che lancia sempre talenti di quel continente) e Riccardo Rossi, giovanissimo dal cognome promettente e pesante. La vera novità, però, resta il ritorno di Romano Fenati nella categoria che lo ha fatto conoscere a tutto il mondo: l’ascolano sarà al via con una Honda e la tabella numero 55.

Nella middle class - che passa dalla motorizzazione CBR 600 a quella Triumph - salto in alto di Bulega, che rimane nel team Sky VR46, Fabio Di Giannantonio debutta con la Speed Up, Enea Bastianini avrà una Kalex Italtrans, Jorge Martin una KTM. Opportunità anche per Jake Dixon, che arriva direttamente dal BSB, Lukas Tulovic avrà un posto fisso, Stefano Manzi confermato sulla MV del team Forward.

Ed ecco la Regina, la MotoGP: tanti i cambi di casacca, tra i quali quello di Iannone da Suzuki ad Aprilia, Zarco salta dalla Yamaha alla KTM, Petrucci entra nel team Ducati ufficiale. Ad impreziosire un livello tecnico già altissimo, dalla Moto2 arriverà il campione Pecco Bagnaia ed una scelta della tabella numero 63, KTM ufficiale per il portoghese Oliveira, balzo in alto anche per il francese Fabio Quartararo ed il talento Joan Mir, che ha in tasca un titolo Moto3. Ancora senza moto Pattia Pasini, che quest'anno sta facendo bene; il pilota romagnolo sta parlando con diverse squadre, ma il suo nome non appare nella lista provvisoria dei partenti.

Franco Morbidelli avrà una Yamaha al posto di una Honda, cambierà numero Maverick Vinales: sulla M1 ufficiale del catalano non leggeremo più il 25, ma il 12. Marquez, invece, da Campione del Mondo in carica resta fedele al suo 93.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti