Tu sei qui

MotoGP, Espargarò: “L’Aprilia ha mandato un gran segnale sul bagnato”

Lo spagnolo è convinto del potenziale della RS-GP: “Con queste condizioni possiamo puntare a un risultato importante domenica”

MotoGP: Espargarò: “L’Aprilia ha mandato un gran segnale sul bagnato”

Non manca un pizzico di rammarico sul volto di Aleix Espargarò al termine del venerdì. Già, perché per soli due millesimi, il pilota spagnolo è rimasto fuori dalla top ten combinata. Nella FP3 di domattina, lo spagnolo dovrà quindi scendere in pista col coltello tra i denti per ottenere l’accesso diretto alla Q2, meteo permettendo.

"Oggi mi sono sentito davvero bene – ha commentato Aleix - avere concluso vicini alla ai primi dieci nelle FP1 e quinti nelle FP2 è un gran segnale. Il grip della moto è molto buono e sono stato veloce, confermando che abbiamo fatto dei passi in avanti da questo punto di vista perché i problemi di aderenza si amplificano sul bagnato”.

La prestazione offerta dalla RS-GP regala quindi fiducia al numero 41 in vista di domenica.

“Se il weekend dovesse proseguire su questa linea potremo puntare a posizioni importanti in gara”.

Dall’altra parte del box c’è invece uno Scott Redding che ambisce a chiudere al meglio l’avventura con la Casa di Noale.

Le condizioni di oggi non sono state certo facili, appena aumenta la pioggia si inizia subito ad avere aquaplaning – ha sottolineato - abbiamo comunque il potenziale per fare bene sul bagnato”.

Nonostante il miglioramento pomeridiano, il britannico vede da lontano la top ten.

“Questa mattina ho faticato a trovare la giusta fiducia – ha ricordato - ma nelle FP2, con qualche modifica, sono riuscito ad essere veloce. Ora lavoreremo per migliorare ancora, perché sono convinto delle nostre possibilità in queste condizioni"

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti