Tu sei qui

Yamaha YZF-R1 GYTR: bomba "pronto pista"

Per i 20 anni dalla prima R1 da Yamaha Motor Europe arriva una versione "track only"con livrea della moto che ha vinto la 8 Ore di Suzuka

EICMA: Yamaha YZF-R1 GYTR: bomba "pronto pista"

Share


Una Serie lunga 20 anni. La Yamaha R1, una delle sportive più conosciute ed apprezzate dal pubblico degli smanettoni, celebra i 20 anni dall'uscita della prima R1, quella del 1998. Per rendere onore a questo importante traguardo, tre team racing Yamaha hanno partecipato alla leggendaria 8 ore di Suzuka, in sella a moto che presentavano la livrea bianco-rossa della prima YZF-R1 del 1998.
Alla guida di moto "special edition" e indossando tute in pelle coordinate ai colori della carena, lo Yamaha Factory Racing Team di Alex Lowes,  Michael van der Mark e Katsuyuki Nakasuga hanno dato tutto per l''impresa epica di assicurarsi la quarta vittoria consecutiva nella prestigiosa gara endurance.  

NATA PER I TRACK DAY - La YZF-R1 GYTR 2019 è una edizione limitata pronto pista, sulla falsa riga di quanto già visto con la Suzuki Ryuyo e la BMW HP4.  "Vestita" con la livrea vincente 20° Anniversario - 8 ore di Suzuka, è dotata di serie di una vasta gamma di componenti GYTR Performance Products e di altre parti che ne esaltano le prestazioni. YZF-R1 GYTR è solo per la guida in pista.  
La dotazione principale della YZF-R1 GYTR comprende l'impianto elettrico racing, ECU, CCU e gas rapido, gruppo forcella Öhlins FGRT 219, l'ammortizzatore posteriore TTX36 GP e l'ammortizzatore di sterzo regolabile, oltre allo scarico in titanio Akrapovič Evolution 2: inoltre sono presenti protezioni Gilles Tooling per il carter motore e per i mozzi.  

La moto prevede anche l'adozione di componenti racing non prodotti da Yamaha, selezionati e montati in collaborazione con i tecnici racing dell'Official Yamaha Racing Team. Tra questi la carena integrale racing in carbonio, con l'iconica livrea della 8 ore di Suzuka.

Yamaha Motor Europe produrrà solo venti esemplari di questa moto esclusiva, uno per ogni anno durante il quale YZF-R1 ha tracciato la strada nel mondo superbike. Il modello in mostra all'EICMA è un prototipo e i clienti avranno accesso alla moto finale con tutte le specifiche e conosceranno il prezzo alla metà di dicembre, quando si potrà prenotare online, prima di acquistare la YZF-R1 GYTR da un Concessionario Ufficiale Yamaha.
Chi sarà abbastanza fortunato da poter mettere le mani su questa moto esclusiva sarà automaticamente iscritto a Yamaha Racing Experience (YRE) 2019, dove imparerà dagli specialisti a ricevere il massimo dalla sua moto, già pronta a scatenarsi tra i cordoli.

Articoli che potrebbero interessarti