Tu sei qui

MotoGP, Sepang, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche del Gran Premio della Malesia: pole n°80 per Marquez! Zarco e Rossi in prima fila davanti a Iannone e Dovizioso

MotoGP: Sepang, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole


ORE 10:32 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche. Grazie per essere stati con noi e appuntamento a domani mattina alle ore 6:00 , secondo il nuovo programma di giornata,  per la diretta del 18° round del mondiale 2018 MotoGP in Malesia. Restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni direttamente dal Paddock di Sepang.

ORE 10:30 - Questa la griglia di partenza del Gran Premio della Malesia 2018 a Sepang. Tre italiani nei primi cinque, con Rossi che precede Iannone e Dovizioso, scivolato negli ultimi istanti della Q2 mentre stava tentando di agganciare la prima fila.

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP SEPANG

ORE 10:25 - Rossi torna in prima fila a Sepang, un tracciato che è sempre stato molto importante nella carriera del Dottore: "La pista si è asciugata molto rapidamente, e sono contento del tempo fatto con le morbide, ma forse con questa quantità d'acqua avrei anche potuto provare con le medie. Sono comunque contento perché ad un certo punto sembrava che non si potessero disputare le qualifiche e sarei dovuto partire nono. Invece partendo terzo so che sarà meglio! Hanno anticipato l'orario, quindi si spera ci correre con l'asciutto, ma anche sul bagnato mi sono trovato molto bene con la moto".

ORE 10:20 - Ottima prestazione anche per Johann Zarco, in prima fila tra due mostri sacri come Marquez e Rossi: "Siamo partiti con le gomme morbide sia davanti che dietro, perché avevamo visto che Aleix Espargarò era andato bene con queste gomme in Q1. Abbiamo cercato di fare il giro, ma ci siamo trovati troppo indietro. Poi abbiamo messo una media posteriore all'altra moto e ho subito migliorato il mio tempo, avevo davvero ottime sensazioni in moto. Ho perso la moto prima davanti e poi dietro in un paio di punti all'ultimo tentativo, quindi non so se avrei potuto battere il tempo di Marc, ma forse ce l'avrei fatta".

ORE 10:17 - Grande soddisfazione per Marc Marquez, autore della pole n°80 della sua carriera. Una specialità in cui è già il detentore del record assoluto davanti a tutti i più grandi: "Sono molto contento, perché quando abbiamo girato sul bagnato in Fp4 le sensazioni non erano affatto buone sulla moto, mentre in qualifica abbiamo cambiato alcune cose ed è andata bene. Non stavo spingendo moltissimo quando sono caduto. Adesso vedremo cosa succederà domani, ma so che il nostro passo è molto buono anche con l'asfalto asciutto". 

ORE 10:14 - Pole position dunque per Marc Marquez, che non ha avuto bisogno di limare il proprio riferimento dopo la caduta dei primi minuti della sessione. Ottima la Yamaha con Zarco secondo davanti a Rossi, mentre conferma la propria poca confidenza col bagnato Vinales, che ha chiuso 11° a più di due secondi

PARCO CHIUSO SEPANG

ORE 10:12 - Zarco spinge nell'ultimo settore e si prende la seconda posizione battendo Valentino Rossi. Bandiera a scacchi, qualifiche terminate

CLASSIFICA FINALE Q2

ORE 10:10 - Caduta per Dovizioso negli ultimi istanti della sessione, mentre Rossi sta migliorando il proprio tempo. Anche Zarco sta spingendo forte. Rossi si prende il secondo tempo

ORE 10:09 - Al momento nessuno sembra in grado di impensierire Marquez, che evidentemente aveva segnato un grandissimo tempo pochi istanti prima di cadere. Iannone adesso si mette in seconda posizione. Scambio di sguardi poco amichevoli in pista tra Iannone e Marquez

ORE 10:07 - Petrucci fa ottimi intertempi, e si conferma migliore in pista assieme a Marquez in queste condizioni. Errore di Miller proprio nel momento in cui stava segnando un ottimo tempo.

ORE 10:06 - Questa la classifica quando mancano circa 4 minuti al termine della sessione. Rossi ai box per cambiare gomma. Marquez sempre leader.

Q2

ORE 10:05 - Alcuni piloti sono rientrati ai box, come Iannone e Pedrosa, mentre al momento Rossi è ancora in pista a spingere. Settimo tempo per lui. Caduta senza conseguenze per Marc Marquez, che sta cercando di riaccendere la moto

ORE 10:02 - Marquez ha migliorato il proprio tempo nel secondo passaggio, limando più di un secondo. I piloti sono alla ricerca del limite. Petrucci è secondo in questo momento, davanti a Miller.

ORE 10:00 - Terminato il primo giro cronometrato, Marquez si prende la prima posizione su Miller. caduta per Aleix Espargarò. Bene Iannone terzo su Rossi.

Q2 SEPANG

ORE 9:59 - La pista appare bagnata in modo diverso nei diversi punti della pista, le condizioni sono molto difficili da interpretare per i piloti. Questo potrebbe essere un piccolo vantaggio per Espargarò e Bautista che hanno girato in Q1.

ORE 9:57 - Vinales in pista subito per tentare di prendere confidenza con queste condizioni difficili che l'hanno già tradito in FP4 causando una caduta dello spagnolo.

Didascalia

ORE 9:55 - Piloti pronti, entrano in pista per iniziare la sessione. Probabilmente i piloti resteranno a lungo in pista senza rientrare ai box.

ORE 9:52 - Questa la lista di piloti partecipanti alla Q2 a Sepang. Pirro ha indicato a Dovizioso di utilizzare una doppia media.

LISTA PILOTI Q2

ORE 9:50 - La pista si sta asciugando molto velocemente grazie alle alte temperature, i tempi della Q2 potrebbero scendere di parecchio rispetto alla sessione precedente. Vinales è titolare del miglior tempo nelle libere, ma in condizioni di questo tipo non ha mai brillato lo spagnolo della Yamaha.

ORE 9:48 - Tutto pronto per la Q2 che assegnerà la pole position del Gran Premio di Malesia a Sepang. La pista bagnata potrebbe regalare tante sorprese nelle zone nobili della classifica, in attesa di probabili exploit degli specialisti del bagnato. Da tenere d'occhio la coppia del team Pramac, che può contare su due piloti dotati di grande talento in condizioni di bagnato come Petrucci e Miller.

ORE 9:46 - Passano il turno Aleix Espargarò e Alvaro Bautista, che battono i rivali nella corsa all'accesso alla Q2.  Questi i  tempi della sessione, Pirro ha commesso un errore nell'ultimo tentativo di giro veloce che lo ha tenuto fuori dalla lotta.

CLASSIFICA FINALE Q1

ORE 9:44 - Alvaro Bautista si mette in testa alla sessione quando manca meno di un minuto alla bandiera a scacchi! Smith è rientrato in pista in tutta fretta correndo a prendere la seconda moto ai box, ma non dovrebbe riuscire a segnare un tempo valido. Redding è terzo

ORE 9:43 - Anche Redding si migliora, ma resta fuori dalle prime due posizioni al momento. Pirro sta cercando di andare in testa alla sessione.

ORE 9:42 - Pirro sta iniziando a spingere ed è il più veloce al primo intertempo. Adesso l'italiano è secondo alle spalle di Espargarò. Caduta per Tom Luthi.

ORE 9:40 - Questa la classifica dei tempi quando mancano cinque minuti alla bandiera a scacchi della Q1. Per ora sono qualificati Aleix Espargarò e Bradley Smith

Q1 SEPANG

ORE 9:39 - Caduta per Bradley Smith, che cerca di tornare velocemente al box per ripartire e difendere la prima posizione provvisoria. Adesso il suo tempo è stato battuto da Aleix Espargarò, che resta in pista a spingere.

ORE 9:37 - Continuano a spingere i piloti, che girano a circa 15 secondi dai riferimenti segnati sull'asciutto. Adesso è Bradley Smith a prendersi il primo posto in classifica, davanti a Espargarò con l'Aprilia. Morbidelli in questo momento è 6°, Pirro non ha ancora un tempo valido

ORE 9:35 - Aleix Espargarò porta l'Aprilia in prima posizione provvisoria, i piloti probabilmente resteranno diversi giri in pista per riprendere confidenza con le nuove condizioni dell'asfalto.

Q1 SEPANG

ORE 9:33 - Iniziano a segnare i primi riferimenti in pista. Ovviamente le condizioni così difficili cambieranno tutti i valori in campo, tutto da riscrivere a Sepang in questa caccia alla pole.

ORE 9:31 - Piloti in pista, riparte la Q1 MotoGP a Sepang! Ripartono le qualifiche

Q1 SEPANG

ORE 9:28 - Comunicazione ufficiale di Dorna: pochi minuti per riaprire la corsia box e rientrare in pista. I meccanici stanno riscaldando le moto.

NUOVO ORARIO Q1

ORE 9:25 - AGGIORNAMENTO IMPORTANTE - la pioggia sta lasciando qualche istante di tregua a Sepang! Potrebbe ripartire in meno di dieci minuti la sessione di qualifica

ORE 9:10 - Comunicato il nuovo programma per domani: il Gran Premio anticipato nella varie sessioni per scongiurare il rischio pioggia che in questo momento tiene in scacco i piloti al box. Secondo il nuovo programma la gara MotoGP scatterà alle 6:00 orario italiano.

NUOVI ORARI MOTOGP

 

ORE 8:58 - Continua a piovere con insistenza sul tracciato di Sepang e non arrivano news da Dorna. In questo momento è in dubbio la ripartenza delle sessioni di qualifica.

SEPANG MOTOGP

ORE 8:48 - Un fine settimana andato finora abbastanza bene per Rossi: "Ieri è andata abbastanza bene, oggi abbiamo lavorato con gomme usate per vedere il passo e non vado male. Ci manca ancora qualcosina per stare con quelli più forti. Con la media in FP2 sono andato molto forte, stamattina poi l'ho riprovata ma ho fatto più fatica. Sembra che gli altri vogliano usare la morbida dietro, io ancora non lo so".

ORE 8:45 - Intervistato anche Valentino Rossi, in attesa come tutti gli altri piloti di sapere se la sessione verrà disputata o meno: "Questa è sempre la Malesia, negli ultimi due anni è piovuto molto e le ultime due gare le abbiamo fatte sul bagnato. Purtroppo ci fanno sempre aspettare fino alle 15, secondo me l'unica possibilità di fare la gara domani sull'asciutto sarebbe di correre prima, magari verso le 12, perché di solito comincia a piovere dopo. Vediamo, se la pioggia cala si possono fare le qualifiche sul bagnato".

ORE 8:41 - Anche Iannone parla della situazione con la sua Suzuki a Sepang: "Abbiamo fatto un piccolo passo in avanti che era necessario e sull'asciutto siamo a posto. Sarà importante capire adesso cosa si fa, se dovesse finire senza fare le qualifiche partirei decimo e non è una cosa positiva. Per me è importante che venga presa una decisione, o si fanno le qualifiche oppure no". 

ORE 8:39 - Maverick Vinales ha anche spiegato che nella zona del tracciato dove è caduto in FP4 (stesso punto della caduta di Torres, tra le curve 9, 10 e 11) non erano presenti segnalazioni di bandiere gialle o la bandiera che segnala pista bagnata. 

ORE 8:35 - Brutta tegola per Jordi Torres. Si è fratturato il pollice della mano destra nella caduta durante le libere e sarà costretto a rientrare in Europa per operarsi. Gran Premio della Malesia già finito per lo spagnolo che stava sostituendo Tito Rabat sulla Ducati del Team Avintia

ORE 8:34 - Con tutti i piloti fermi al box, si può approfittare per strappare qualche dichiarazione ai piloti come hanno fatto i colleghi di Sky Sport con Michele Pirro, chiedendogli qualche informazione sulla GP19: "Volete sapere come va? Non posso parlare troppo, ma posso dire che la base è la GP18, una moto che va forte, quindi...Non posso parlare dei tempi segnati nei test, ma se potessi scegliere qui in Malesia per la gara vorrei utilizzare la GP19. Ha più margine di crescita".

ORE 8:30 - Non c'è ancora alcuna comunicazione su eventuali orari di ripresa per la sessione Q1 a Sepang. La Safety Car continua a girare in pista, alzando in alcuni punti un'enorme quantità d'acqua. Il problema è che la pioggia non accenna a diminuire. Basterebbe che si fermasse per qualche minuto per poter riprendere a girare, viste le buone capacità drenanti dell'asfalto del tracciato malese.

SAFETY CAR SEPANG

ORE 8:20 - Ecco tutta la sequenza del momento di tensione vissuto in FP4 tra Valentino Rossi e Marc Marquez

ROSSI MARQUEZ SEPANG
ROSSI MARQUEZ SEPANG

 

ROSSI MARQUEZ SEPANG
ROSSI MARQUEZ SEPANG

ORE 8:16 - Osservando la Safety Car che gira per la pista, appare chiaro che la partenza della sessione possa essere rimandata nella speranza che la pioggia possa diminuire. La pista ha dimostrato di potersi asciugare abbastanza velocemente, ma in questo momento la pioggia è troppo violenta per ipotizzare qualsiasi orario.

SAFETY CAR - SEPANG

ORE 8:12 - Bandiera rossa a Sepang! La pioggia sta scendendo in modo troppo abbondante, si stanno facendo vivi gli spettri di Silverstone. La pista è impraticabile. 

BANDIERA ROSSA A SEPANG - Q1

ORE 8:10 - Piloti in pista per la Q1! In FP4 c'è stato anche un piccolo malinteso tra Marquez e Rossi, che ha si è fatto trovato in piena traiettoria mentre lo spagnolo stava spingendo. Scambio di gesti abbastanza eloquente tra i due.

Didascalia

 

ORE 8:00 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio della Malesia MotoGP a Sepang. Da poco è terminata la FP4, con la pista che è stata colpita da un improvviso scroscio che ha cambiato le condizioni dell'asfalto, costringendo i piloti a provare le moto anche con le gomme da bagnato in previsione di disputare Q1 e Q2 su un asfalto reso viscido dall'acqua.

ANDREA DOVIZIOSO FP4

Con la tappa malese del calendario MotoGP si chiude il trittico asiatico che in questa stagione ha consegnato la conferma del titolo iridato per Marc Marquez a Motegi, il ritorno alla vittoria della Yamaha con Vinales a Phillip Island e anche il forfait di Jorge Lorenzo, che non è riuscito a disputare nessuna delle tre gare che precedono il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del mondiale 2018. 

L'edizione 2018 del Gran Premio della Malesia a Sepang ha finora regalato solo conferme, con la Yamaha che anche su questa pista è riuscita a confermarsi competitiva e Maverick Vinales che si è preso il miglior tempo delle libere precedendo Marc Marquez. La M1 ha forse davvero imboccato la strada giusta per ritrovare costanza e lottare nelle zone della classifica a cui ci aveva abituati e Vinales sembra in forma assolutamente perfetta in questa fase della stagione. Dopo la galvanizzante vittoria di Phillip Island, lo spagnolo vorrà concedere il bis a Sepang partendo magari dalla pole.

Chi invece è rimasto profondamente deluso dal risultato dell'Australia è ovviamente Marc Marquez, letteralmente messo fuori gara da Zarco in uno spaventoso crash che per fortuna non ha avuto conseguenze fisiche. A Sepang Marquez è sembrato perfettamente in grado di lottare per la pole nelle varie sessioni di libere, ma si è anche reso conto di moltissimi salvataggi dopo chiusure dell'anteriore improvvise,  suggerendo che stesse guidando spesso anche oltre il limite. 

Per la caccia alla pole si dovranno fare i conti anche con la Ducati ovviamente, ma Andrea Dovizioso è sembrato finora nascondersi, conquistando solo l'ottavo tempo nella classifica combinata delle libere. La prima Desmosedici in classifica è dunque la GP17 di Jack Miller, ancora una volta sugli scudi quando si tratta di spremere al massimo il potenziale della sua moto sul giro secco.

Ducati dovrà rinunciare ancora una volta a Jorge Lorenzo, che dopo aver provato nelle due sessioni del venerdì ha deciso di dare forfait, lasciando la moto a Michele Pirro che era già stato convocato in Malesia per l'eventuale sostituzione. L'italiano in FP3 ha chiuso al 18° posto, ma ovviamente ha sfruttato quella sessione per prendere confidenza con pista e moto, quindi è lecito attendere un bel balzo in avanti nelle sessioni successive.

Scorrendo la classifica delle libere fa piacere ritrovare Dani Pedrosa in quarta posizione, finalmente al top con la sua Honda e competitivo su una pista che in passato gli ha regalato moltissimi successi. Lo spagnolo precede Rins che conferma una Suzuki in ottima forma e Zarco, che dopo il botto di Phillip Island vuole riscattarsi con la Yamaha del Tech3.

Detto di Dovizioso che è ottavo in classifica, dobbiamo sottolineare che la top ten è chiusa proprio da quattro italiani, con Petrucci settimo a precedere Dovizioso, Rossi e Iannone, entrato in Q2 battendo Bautista, che a Sepang è tornato sulla GP17 del Team Angel Nieto. In particolare ha colpito la prestazione di Valentino Rossi, che è entrato in Q2 grazie al tempo fatto segnare in FP1, un riferimento che non è più stato in grado di migliorare nelle due sessioni successive. 

Questa la lista di piloti che hanno guadagnato l'accesso diretto alla Q2: 

PILOTI CON ACCESSO DIRETTO Q2 SEPANG

Dovranno dunque passare attraverso la Q1 Bautista, Morbidelli e lo stesso Pirro, che con la sua Ducati Factory presa in mano solo in FP3 dovrà giocare di improvvisazione per riuscire in quella che sarebbe una grande impresa.

Il favorito della sessione Q1 sarà forse proprio Bautista, fresco di una grandissima prestazione a Phillip Island sulla Ducati ufficiale di Lorenzo, ma si dovranno tenere d'occhio anche altri nomi pesanti. Della partita sarà probabilmente anche Stefan Bradl, che sostituisce Cal Crutchlow sulla Honda LCR e sessione dopo sessione è migliorato costantemente fino a prendersi la tredicesima posizione nella combinata, dimostrando di avere ottime sensazioni sulla Honda a Sepang.

Forse ci si sarebbe attesi qualcosa in più dall'idolo di casa, Hafizh Syarhin. Il malese in sella alla M1 del Tech3 ha il 15° tempo nelle libere, ma è in ogni caso da tenere d'occhio guardando al gruppetto di piloti che potrebbero guadagnarsi accesso alla Q2. Stesso discorso per i piloti KTM, con Smith ed Espargarò che anche a Phillip Island avevano dato segnali di crescita per la moto austriaca. In particolare Pol potrebbe essere uno dei contendenti da tenere particolarmente d'occhio.

La nostra cronaca in DIRETTA delle qualifiche del Gran Premio della Malesia inizierà alle 08:10

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti