Tu sei qui

MotoGP, Alex Marquez tigre della Malesia in qualifica, 6° Bagnaia

Lo spagnolo conquista la terza pole stagionale davanti a Marini e Quartararo, 4° Gardner seguito da Pasini, 7° Oliveira

MotoGP: Alex Marquez tigre della Malesia in qualifica, 6° Bagnaia

Il tracciato di Sepang continua a esaltare quelle che sono le qualità di Alex Marquez. Già, perché dopo aver dominato ogni singola sessione di libere, lo spagnolo ha fatto la voce grossa anche in qualifica, mettendo in riga la concorrenza. Meglio di così non poteva andare al portacolori Marc VDS, autore del riferimento in 2’05”629 che gli regala la terza pole stagionale, la sesta in Moto2. Nel finale Alex ha pure rimediato una caduta, senza però riportare conseguenze.

Errore a parte, non passa inosservato il distacco rifilato al primo degli inseguitori, quasi mezzo secondo quello incassato da Luca Marini. Nel finale di sessione l’alfiere dello Sky Racing Team ha trovato lo spunto per agganciare la seconda piazza davanti a Fabio Quartararo (+0.666), rivelandosi tra l’altro il migliore della pattuglia tricolore.

A Sepang l’attesa è però tutta per la sfida tra Francesco Bagnaia e Miguel Oliveira per la conquista del titolo della classe intermedia. Il pilota piemontese ha archiviato il turno col sesto tempo precedendo di soli 68 millesimi lo spagnolo. I due si sono studiati e domani si prevede una bagarre incandescente. Come detto Bagnaia scatterà dalla seconda fila, dove ad aprirla sarà l’australiano Remy Gardner (+0.710) seguito da Mattia Pasini (0.810). In terza fila assieme ad Oliveira spiccano invece Vierge e Binder, mentre non compaiono altri italiani nella top ten.

Per trovarli Bisogna infatti scendere fino al tredicesimo posto dove Lorenzo Baldassarri (+1.335) precede Iker Lecuona e Andrea Locatelli. Soltanto diciottesimo Joan Mir, su cui pesa un ritardo di oltre un secondo e mezzo (+1.622), addirittura 22° Simone Corsi. In fondo al gruppo Fuligni.  

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti