Tu sei qui

Moto2, FP3: Schrotter il migliore in Australia, 7° Pasini

Marcel è seguito da Marquez ed Oliveira, soltanto 18° Bagnaia. 11° Marini, 14° Manzi davanti a Locatelli, più attardati gli altri azzurri

Moto2: FP3: Schrotter il migliore in Australia, 7° Pasini

 Ultimo turno di prove libere per la Moto2, pronta a fare sul serio nelle qualifiche. Una FP3 graziata in parte dal meteo, dato che giro dopo giro la pista si è asciugata consentendo ai piloti di svolgere almeno una parte di turno con gomme da asciutto, dopo aver obbligatoriamente iniziato il turno con l’assetto da bagnato.

In questo turno dalla duplice faccia è Marcel Schrotter a svettare grazie al crono di 1’34”143, non il miglior tempo del weekend ma comunque più veloce di 243 millesimi rispetto al primo degli avversari, ossia Alex Marquez. A mezzo secondo troviamo invece Miguel Oliveira, apparso in crescita e pronto alla battaglia.

Ottima la prestazione di Augusto Fernandez, quarto davanti ad Aegerter e Lowes, che incassa già sei decimi in sesta piazza. Settimo è Mattia Pasini, protagonista di una piccola incomprensione con Pecco Bagnaia nella staccata della curva uno. Proprio il numero 42 è solo 18° a più di un secondo dalla vetta, segno che in Australia il lavoro da fare resta tanto.

Tornando alla classifica Fabio Quartararo è ottavo, mentre Vierge e Raffin chiudono la top ten. 11° piazza per Luca Marini, che paga circa otto decimi di ritardo, mentre Andrea Locatelli è il primo pilota ad incassare un secondo in 15° posizione, dietro al connazionale Stefano Manzi. Molto attardato Lorenzo Baldassarri, 21° a più di un secondo e mezzo, mentre Simone Corsi e Federico Fuligni sono rispettivamente 26° e 29°.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti