Tu sei qui

Moto2, Quartararo vince, Bagnaia allunga in campionato

Il francese precede l'azzurro, ora a +35 su Oliveira (4°), e Baldassarri, che festeggia i cento Gran Premi. 10° Marini, 15° Pasini, a terra Corsi

Moto2: Quartararo vince, Bagnaia allunga in campionato

El Diablo conquista il Giappone. Fabio Quartararo infatti conquista la sua seconda vittoria di stagione dopo quella di Barcellona, e dimostra agli scettici il suo valore in vista del passaggio in MotoGP. Il francese ha preso la testa della gara dopo pochi giri, per poi non mollarla sino alla bandiera a scacchi. “Il mio passo era buono – spiega Fabio - così ho provato a tenere la testa e ce l’ho fatta. Il podio era l’obbiettivo ma vincere è meglio, devo davvero ringraziare tutti”.

La giornata del francese però non è stata tranquilla, dato che fino all’ultimo metro Pecco Bagnaia lo ha tallonato, accontentandosi però della seconda piazza senza tentare l’attacco sul finale. “Magari avrei provato se non mi stessi giocando il titolo confessa Pecco – ma Fabio aveva un gran ritmo, mentre io faticavo sul posteriore e mi mancava trazione. Gli sono rimasto dietro cercando di non perdere, nel finale ho pensato di provare ma era impossibile. Sono felice per il secondo posto ed i punti guadagnati”. Già i punti, ora sono 35 quelli di vantaggio su Oliveira, quarto al traguardo, che proiettano il piemontese un passo più vicino al titolo.

Chiude il podio un altro azzurro ossia il coinquilino di Bagnaia Lorenzo Baldassarri, che torna sul podio dopo la caduta della Thailandia festeggiando al meglio il centesimo Gran Premio. “Questo risultato è importante per noi, ci ripaga del lavoro svolto ed è bello festeggiare il traguardo dei cento gp in questo modo”.

Quarto come detto Oliveira davanti ad Alex Marquez, Brad Binder ed Augusto Fernandez, mentre chiudono la top ten Vierge, Lecuona e Luca Marini, risalito nel corso della gara ma certamente non al suo miglior weekend stagionale. Un solo punticino per Mattia Pasini 15°, mentre il suo compagno di team Andrea Locatelli ha chiuso 17°.

Gara difficile per Stefano Manzi che chiude 25°, mentre non hanno visto la bandiera a scacchi i due piloti del team Tasca Simone Corsi e Federico Fuligni.

LA CRONACA

Allo start Bagnaia parte bene ma Quartararo prende la testa per un attimo, torna subito prima Pecco. Terzo Baldassarri poi Vierge, Schrotter, Marquez, Oliveira, Binder e Lecuona. 15° Corsi, 20° Locatelli davanti a Pasini.

18 giri alla fine. Caduta di Corsi. Quartararo è in testa con quattro decimi su Bagnaia e Baldassarri. 4° Vierge davanti ad Oliveira, Marquez, Binder, Lecuona, Mir e Fernandez. 12° Marini, 17° Pasini seguito da Manzi e Locatelli.

Meno quindici al termine. Quartararo cerca lo strappo e solo Bagnaia sembra tenere il ritmo, terzo Baldassarri che ha vantaggio su Viere tallonato da Oliveira, Binder e Lecuona. 12° Marini, 17° Pasini davanti a Locatelli

Dodici tornate alla bandiera a scacchi. Quartararo ha qualche decimo su Bagnaia, che a sua volta ha qualche decimo su Baldassarri. L’azzurro ha quasi due secondi su Vierge poi Oliveira, Binder e Lecuona. 10° Mir, 12° Marini, 16° Pasini, 18° Locatelli, a terra Fuligni

Nove giri alla fine. Mezzo secondo separa Quartararo e Bagnaia, lontano ed isolato Baldassarri. Vierge tallonato da Oliveira, poi un quartetto con Binder, Lecuona, Marquez e Fernandez, 10° Marini. 15° Pasini, 17° Locatelli.

Sei giri alla conclusione, solo tre decimi tra Quartararo e Bagnaia, che sembra in gestione ma con possibilità di attaccare. Terzo Baldassarri con quattro secondi su Oliveira. Quinto Marquez davanti a Binder, Vierge, Fernandez, Lecuona e Marini. 15° Pasini, 17° Locatelli.

Tre giri alla bandiera a scacchi. Bagnaia è incollato a Quartararo, mentre nelle retrovie è aperta la lotta per la quarta piazza tra Oliveira e Marquez e quella per la sesta tra Binder e Fernandez

Ultimo giro. Bagnaia può provare l’attacco ma non lo fa, scorta Quartararo che vince per la seconda volta in stagione, terzo Baldassarri. Quarto Oliveira davanti a Marquez, Binder, Fernandez, Vierge, Lecuona e Marini.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti