Tu sei qui

MotoGP, Miller: domani devo evitare di emozionarmi

"Vedremo cosa accadrà nei primi giri, specie per il fatto che la pista sarà più sporca. In FP4 abbiamo trovato il miglioramento decisivo"

MotoGP: Miller: domani devo evitare di emozionarmi

Un australiano alla conquista del Giappone. Nella terza casella della griglia del gran premio di domani infatti, a discapito dei tanti nomi più altisonanti, troverà posto l’ottimo Jack Miller, che dimostra di aver ancora una volta di aver ritrovato lo smalto perso nella parte centrale del campionato. “Ieri e stamattina non abbiamo trovato particolari soluzione – spiega Jack – se non in FP4, dove abbiamo trovato un ottimo assetto e per il quale abbiamo smontato la moto durante la Q1”.

Un lavoro dispendioso ma che ha portato i suoi frutti

“Dovevo fare solo due giri nelle uscite in qualifica ma nel secondo giro ho commesso un errore alla curva sei, così ho deciso di fare un terzo giro, risultando più veloce. Sono uscito con la nuova gomma e di solito non sono veloce al primo giro, invece mi sono migliorato ancora”.

Parlando della gara, Jack non vuole commettere errori. Già a Misano infatti il 43 è partito dalla prima fila salvo poi scivolare nella prima parte di gara.

“Questa è la mia terza prima fila, e dalla FP4 è emerso che Dovizioso e Marquez hanno un ottimo passo. In quella sessione io non ero ancora a mio agio, mentre dopo i cambiamenti sono migliorando facendo 21 giri con le morbide su buoni tempi. In ogni caso occorrerà vedere cosa accadrà nei primi giri, soprattutto per il fatto che il tracciato sarà un po’ sporco; dovrò cercare di non emozionarmi e gestire tutto al meglio”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti