Tu sei qui

MotoGP, Hamilton e Marquez, fratelli in un insolito destino

Sia Lewis che Marc potranno laurearsi campioni, uno a Austin, l'altro a Motegi. F.1 e MotoGP unite in un week end da ricordare fra USA e Giappone

MotoGP: Hamilton e Marquez, fratelli in un insolito destino


Uno correrà in Giappone, l'altro ad Austin. Il prossimo 21 ottobre, a diverse ore di distanza l’uno dall’altro, Marc Márquez e Lewis Hamilton saranno uniti da un insolito destino e potranno essere incoronati campioni del mondo della loro specialità:MotoGP e F.1.

Con più di un termine di paragone, visto che per entrambi sarà il quinto titolo iridato.

Per Marc, che ha vinto un mondiale in 125 e Moto2, sarà la settima corona, ma in realtà il grande risultato sarà eguagliare le cinque vittorie di Mick Doohan, che ci riuscì guidando sempre una Honda.

Per Lewis Hamilton, invece, l’idolo da affiancare sarà il leggendario Juan Manuel Fangio.

Davanti a loro, oggi, ci sono solo due Miti, anzi tre: per Marquez il grande Giacomo Agostini con 8 titoli in classe regina (15 complessivamente) e Valentino Rossi a quota 7 (9 complessivamente).

Lewis Hamilton invece davanti a sé ha solo Michael Schumacher.

Ci sono, dunque, per entrambi altre sfide da vincere e le motivazioni pronte per farlo.
Dalla loro l’età, una grande classe e mezzi tecnici all’altezza.

Se vincere un titolo con grande anticipo è una prerogativa dei grandi campioni, nel caso di Marc e Lewis c’è dell’altro: Marquez infatti ha vinto due delle sue quattro corone proprio a Motegi, nel 2014 e 2016, mentre Hamilton ad Austin, in Texas è già stato incoronato nel 2015.

C’è da dire che per entrambi non sarà una formalità. Dovranno impegnarsi perché la concorrenza è forte.

Nel caso dello spagnolo ci sarà, a provare ad impedirglielo, la coppia Ducati, fortissima sul tracciato stop and go di Motegi, e la rediviva Yamaha con Rossi e Vinales.

Nel caso del pilota britannico dovrà vincere, sperando nel frattempo che il compagno di squadra lo aiuti anche stavolta frapponendosi fra lui e Vettel; ma il resto delle combinazioni le leggete sotto.

LE OPZIONI DI MÁRQUEZ

Se è 1º è campione

Se è 2 ° e Dovizioso è 3 ° o peggio

Se è 3 ° e Dovizioso è 4 ° o peggio

Se è 4 ° e Dovizioso è 5 ° o peggio

Se è 5 ° e Dovizioso è 4 °, 6 ° o peggio

Se è 6º e Dovizioso è 5º, 7º o peggio

Se è 7º e Dovizioso è 5º, 8º o peggio

Se è 8º e Dovizioso è 6º, 7º, 9º o peggio

Se è 9º e Dovizioso è 7º, 8º, 10º o peggio

Se è 10º e Dovizioso è 8º, 9º, 11º o peggio

Se è 11 ° e Dovizioso è 9 °, 10 °, 12 ° o peggio

Se è 12º e Dovizioso è 10º, 11º, 13º o peggio

Se è 13 ° e Dovizioso è 11 °, 12 °, 14 ° o peggio

Se è 14º e Dovizioso è 12º, 13º, 15º o peggio

Se è 15º e Dovizioso è 13º, 14º o non segna

Se non fa punti e Dovizioso è 14 °, 15 °o non fa punti e Rossi non vince

LE OPZIONI DI HAMILTON

Se vince e Vettel non è secondo

Se è secondo e Vettel quinto o peggio

Se è terzo e Vettel settimo o peggio

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti