Tu sei qui

MotoGP, Buriram, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE delle qualifiche del GP dal tracciato del Chang: pole di Marquez, secondo Valentino Rossi su Dovizioso. Vinales 4°

MotoGP: Buriram, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla pole

ORE 10:12 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del GP di Thailandia, sul tracciato di Buriram. L'appuntamento è per domani alle 9:00 quando scatterà la quindicesima tappa del mondiale 2018 e la nostra cronaca in diretta. Restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti dal Paddock.

ORE 10:10 - Questa la griglia di partenza del Gran Premio 

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP

ORE 10:04 - Deluso invece Dovizioso, che non nasconde le cause di un volto nervoso: "Non è facile su queste piste così corte fare il giro giusto, perché sono tutti molto attaccati ed è facile perdere posizioni. Sono molto contento per come abbiamo lavorato, perché nei primi turni non mi sentivo a mio agio. Piano piano siamo riusciti a migliorare. Abbiamo la velocità, in FP4 siamo stato veloci. Abbiamo tanti dubbi sulle gomme, non so cosa aspettarmi per 27 giri". Dovi spiega poi l'incomprensione con Dovizioso: "Andrea è straveloce, ma i tempi li fa solo quando gira con gli altri, ha bisogno della bussola. Devi sempre fare un tiramolla quando entri in pista, non puoi subito fare il tuo tempo ma devi anche cercare di seminare gli altri. Però non è niente di nuovo".

ORE 10:02 - Dopo Valentino, è Marquez a prendere la parola per commentare questa pole: "Sono contento per la 50a pole! Abbiamo avuto un problema in FP3 con la moto con cui dovevo fare il tempo e questo è il rischio che si corre quando si lavora per la gara. Penso che abbiamo fatto un bel lavoro, mi trovavo bene con la moto a dobbiamo lavorare ancora per trovare quelle cose che ancora non piacciono del tutto".

ORE 9:59 - Ovviamente soddisfatto Rossi, che continua ad associare la Yamaha all'Inter per la sua capacità di sorprendere quando meno ci si aspettava una reazione: "Oggi siamo davvero come l'Inter degli ultimi tempi, giochiamo bene! Sono molto contento perché già ieri abbiamo sofferto meno di quello che ci aspettavamo. Oggi abbiamo fatto un bello step, abbiamo fatto le scelte giuste assieme alla mia squadra e la moto è migliorata. Anche il passo nella FP4 era buono. Peccato per la Pole sfumata, ma avrei firmato per essere qui oggi. Meglio del 18° posto di Aragon! Abbiamo fatto delle modifiche che hanno migliorato la nostra accelerazione. La moto poi qui si trova bene con le gomme che ci sono, e riusciamo a sfruttare bene le dure. Speriamo di essere veloci domani e lottare per il podio".

ORE 9:58 - Siamo in attesa dei commenti a caldo di Marquez, Rossi e Dovizioso, ovvero i piloti che scatteranno domani dalla prima fila.

ORE 9:57 - Alex Rins chiude undicesimo su Bautista, che domani scatterà dalla dodicesima casella. 

ORE 9:55 - Chiude in settima posizione la qualifica Dani Pedrosa, che apre la terza fila su Zarco e Petrucci. Un pizzico di delusione per Ducati Pramac, che dopo aver visto entrambi i piloti brillare nelle libere, deve accontentarsi di un 9° e 10° posto in griglia, con Miller che chiude la top ten.

ORE 9:53 - Saranno dunque due gli italiani a partire in prima fila domani, con Vinales che scatterà quarto aprendo la seconda fila su  Crutchlow e Iannone, ancora molto veloce. 

ORE 9:52 - Pole position di Marc Marquez, grande prestazione per Valentino Rossi secondo. Terzo Dovizioso. Questa la classifica della Q2

CLASSIFICA Q2

ORE 9:50 -  Rossi battuto da Marquez per solo un centesimo. Dovizioso si sta migliorando, caschi rossi in diversi settori. 

ORE 9:49 - Questa la classifica in questo momento, Marquez torna in testa

CLASSIFICA Q2

ORE 9:48 - Tutti caschi rossi in classifica, si stanno migliorando tutti. Rossi si prende il miglior tempo.

ORE 9:47 - Si stanno lanciando i piloti Dovizioso sta facendo da traino per Petrucci e i due piloti Ducati stanno migliorando i propri riferimenti. Errore di Dovi che spreca un giro.

ORE 9:45 - Piloti in pista con la seconda gomma per l'ultimo time attack. Marquez non ha ancora avvicinato il riferimento segnato in Q1, quindi è probabile che i tempi siano destinati a scendere.

ORE 9:44 - Vinales è in pista e sta spingendo moltissimo. Vuole segnare il riferimento di sessione.  Errore per lo spagnolo, che brucia un giro lanciato buono.

ORE 9:42 - Si conferma lotta a due tra Dovizioso e Marquez, per ora leader. Ottime anche le altre Ducati con Miller terzo e Petrucci quarto. Rossi è quinto in questo momento.

ORE 9:40 - Ottimi riferimenti di Dani Pedrosa, che conferma l'ottimo stato di forma su questa pista. Sta migliorando in ogni settore ma non riesce a limare il proprio riferimento. Marquez sempre leader.

ORE 9:38 - Quasi tutti i piloti portano a termine il primo giro e questa è la classifica dopo il primo passaggio.

CLASSIFICA Q2

ORE 9:37 - Vinales segna ottimi riferimenti nei primi due settori. Il ritmo sembra già buono per il pilota Yamaha. Gira in 1'30.8

ORE 9:36 - Semaforo verde e piloti in pista per la caccia alla pole position. Aver partecipato alla Q1 potrebbe in qualche modo aiutare Marquez, già consapevole delle condizioni dell'asfalto in questo momento.

ORE 9:34 - Il tempo stimato per la pole potrebbe essere sotto il muro del 1'30. Marquez ha già sfiorato questo tempo durante la Q1, è probabile che si possa fare anche meglio nella sessione destinata ad assegnare la pole.

ORE 9:32 - Impressionante la presenza di pubblico sulle tribune del tracciato. Non abbiamo ancora numeri ufficiali, ma indubbiamente da questo punto di vista l'appuntamento Thai del mondiale può già definirsi un successo.

ORE 9:30 - Manca poco al semaforo verde al termine della Pit Lane, questa la lista di piloti che si sfideranno sul Chang per conquistare la prima posizione in griglia del quindicesimo round del mondiale MotoGP 2018

LISTA PILOTI PARTECIPANTI ALLA Q2

ORE 9:29 - I piloti si preparano per l'assalto alla pole sul tracciato di Buriram. Tanta attesa sulla Yamaha, che sembra aver ritrovato competitività e potrebbe tornare protagonista almeno qui con Vinales e Rossi. I favoriti per la caccia alla pole restano Dovizioso e Marquez.

ORE 9:26 - Nessuna sorpresa dunque in questa Q1, con Marquez e Rins, ovvero i favoriti della vigilia, che sono passati in Q2. Peccato per Morbidelli, tagliato fuori per appena due millesimi rispetto al tempo di Rins. Questa la classifica finale della Q1

CLASSIFICA FINALE Q1

ORE 9:25 - Grandissimo Morbidelli, che migliora il suo tempo e si avvicina a Marquez. Ma Rins risponde subito e si riprende il posto in Q2 assieme a Marquez.

ORE 9:24 - Vero assalto finale per i piloti che vogliono passare in Q2, e Marquez segna il riferimento di 1'30'031. Morbidelli è veloce nei primi riferimenti, potrebbe passare nella sessione successiva.

ORE 9:23 - Rins e Marquez attaccano ancora il cronometro per distaccare gli avversari. Pol Espargarò è al traino del pilota Honda con la sua KTM, che non è dotata delle ali sperimentate in FP3.

ORE 9:21 - Morbidelli ha tentato di replicare la strategia del primo time attack, attendendo Marquez per farsi tirare in pista. Questa la classifica in questo momento.

CLASSIFICA Q1

ORE 9:19 - Marquez ha in pratica messo in cassaforte il passaggio del turno, con un tempo di circa mezzo secondo migliore rispetto al diretto rivale Rins. Il campione della Honda potrebbe anche evitare di rientrare in pista, ma probabilmente è alla caccia di qualche piccola modifica di assetto in vista dell'assalto alla pole in Q2.

ORE 9:18 - Quasi tutti i piloti sono rientrati ai box per sostituire la gomma posteriore. Redding ancora non ha un tempo in linea con i riferimenti degli avversari. Espargarò di Aprilia è in quinta posizione, ma è vicino a Rins.

ORE 9:17 - Alex Rins scalza Morbidelli in seconda posizione e in questo momento è lui assieme a Marquez a garantirsi l'accesso in Q2. Anche Nakagami davanti a Morbidelli.

ORE 9:15 - Questi i primi riferimenti, mentre Marquez continua a migliorarsi nel terzo passaggio con la stessa gomma.

CLASSIFICA Q1

ORE 9:14 - Morbidelli è alle spalle di Marquez e sta cercando di sfruttare il miglior gancio che ci sia in pista. L'italiano sta limando il proprio riferimento. Marquez continua a spingere forte.

ORE 9:12 - Iniziano ad arrivare i primi riferimenti e Marc Marquez si mette immediatamente in cima alla lista dei tempi, fermando il cronometro in 1'30'8 davanti a Morbidelli, secondo a poco meno di mezzo secondo.

ORE 9:10 - Semaforo verde sulla Q1 a Buriram. I piloti sono scesi in pista, questa la lista dei pretendenti al passaggio in Q2:

LISTA PILOTI Q1

ORE 9:09 - Volti distesi nel box Yamaha, che finalmente sembra aver trovato delle modifiche all'assetto della M1 in grado di riportare in alto le ambizioni per la Casa di Iwata. Sia Rossi che Vinales sono stati molto competitivi anche sul passo durante la FP4.

ORE 9:07 - Ricordiamo che la squadra Factory Ducati dovrà rinunciare in questo Gran Premio a Jorge Lorenzo, che ha annunciato stamattina di non poter prendere parte al resto del fine settimana per le conseguenze della caduta in FP2, causata, come confermato in seguito, da un problema tecnico sulla sua moto.

ORE 9:05 - La sessione di Alex Rins è stata positiva, e lo spagnolo è probabilmente il candidato n°1 al passaggio del turno Q1 assieme a Marc Marquez, il cui passaggio in Q2 non è in dubbio.

ORE 9:03 - Buona prestazione anche di Marc Marquez, vittima di una caduta nella FP3 che lo costringe ad affrontare il passaggio attraverso la Q1. Confermato anche il buon momento della Yamaha in Thailandia, con Rossi terzo e Vinales quarto.

ORE 9:00 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Thailandia MotoGP, quindicesimo round del campionato 2018. La FP4 è appena terminata e Andrea Dovizioso si è preso di nuovo il miglior tempo dopo aver segnato anche il miglior riferimento della FP3.

Questa la classifica della FP4

CLASSIFICA FP4

La MotoGP sta vivendo in questo 2018 il primo appuntamento iridato con il tracciato del Chang in Thailandia. Le prime sessioni di libere hanno regalato un sostanziale equilibrio in campo tra le moto, modificando in parte le previsioni della vigilia. La caccia alla pole position probabilmente ci consegnerà un quadro più dettagliato dei valori in campo che potremmo osservare anche in gara.

Per adesso è stato Andrea Dovizioso a fare la voce grossa, prendendosi il miglior tempo nella classifica combinata delle libere. Ma sarebbe opportuno affermare che più che il pilota, sia stata la Ducati a dimostrare uno stato di forma ancora una volta invidiabile. Alle spalle di Dovi c'è infatti un ottimo Jack Miller, capace letteralmente di artigliare con la GP17 del Team Pramac una grande prestazione in FP3 e dimostrando che questo tracciato di addice parecchio alle caratteristiche della moto di Borgo Panigale.

Mancherà all'appello Jorge Lorenzo, caduto in modo rovinoso durante la FP2 e costretto a saltare il GP, ma la quinta posizione di Petrucci alla vigilia di questo assalto alla pole conferma ulteriormente che chiunque voglia scattare dalla prima casella dello schieramento dovrà fare dei conti molto duri con la competitività delle Ducati in questa fase della stagione.

Un'ambizione questa che di certo non manca a Marc Marquez, tuttavia costretto alla 'vergogna' del passaggio attraverso la Q1 prima di poter dare  battaglia per la caccia alla pole. Lo spagnolo è caduto in FP3 e soprattutto non è mai sembrato in perfetta sintonia con la moto. Da sottolineare in ogni caso che gli altri due alfieri della Honda si sono comportati benissimo, con Crutchlow quarto e Pedrosa sesto, a dimostrazione di un perfetto dualismo in questo momento tra la Desmosedici e la RCV213.

Sembrava potesse essere un fine settimana da incubo per la Yamaha, che ha invece piazzato in modo abbastanza semplice sia Vinales che Rossi in Q2, senza dimenticare anche Zarco, rientrato in top ten con il nono tempo. La presenza di tre M1 nella sessione Q2 dimostra che la moto di Iwata non ha particolari problemi nel digerire il tracciato del Chang, come invece sembrava fosse possibile alla vigilia. Resta da capire se per Rossi e Vinales sia possibile fare quel piccolo step che consentirebbe di lottare alla pari con Honda e Ducati, senza ovviamente dimenticare una Suzuki in forma e con Iannone ancora galvanizzato dal podio di Aragon.

Questa la lista di piloti che hanno guadagnato l'accesso diretto alla Q2: 

PILOTI CON ACCESSO DIRETTO Q2 MOTOGP BURIRAM

Passando ai piloti che dovranno affrontare lo scoglio della Q2, oltre al pesantissimo nome di Marc Marquez, nella lista degli esclusi c'è anche qualche altro nome eccellente. Quello che probabilmente spicca di più è Alex Rins. Il compagno di Iannone non è riuscito a replicare le prestazioni del pilota di Vasto, ed è assieme al campione della Honda il più accreditato, almeno sulla carta, al passaggio del turno.

Non sarà affatto semplice per questi due piloti superare la tagliola della Q1 e saranno da tenere d'occhio con molta attenzione le due KTM e Franco Morbidelli. Senza ovviamente dimenticare che anche l'Aprilia potrebbe calare l'asso con Aleix Espargarò, spesso in grado di sorprendere sul giro secco.

Fa piacere sottolineare che Jordi Torres ha continuato il proprio processo di crescita sulla moto che era di Rabat. Lo spagnolo, pur ultimo nella classifica dei tempi, ha incassato appena un decimo da Karel Abraham, un pilota ben più esperto di MotoGP che lo precede in classifica. Torres non avrà forse ambizioni di passare il turno, ma è plausibile che in qualifica si scrolli dall'ultima casella in griglia.

La nostra cronaca in DIRETTA delle qualifiche del Gran Premio di Aragon inizierà alle 09:00

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti