Tu sei qui

SBK, ELF CIV: Zanetti meglio di Bayliss a Vallelunga

Pole provvisoria di Lorenzo che lima quasi 2 decimi dalla prestazione dell'australiano che resisteva da 11 anni. Problemi per Pirro, ma chiude secondo

SBK: ELF CIV: Zanetti meglio di Bayliss a Vallelunga

Inizia nel migliore dei modi il weekend decisivo del Campionato Italiano Velocità che si corre sul tracciato di Vallelunga. Sul Piero Taruffi la SBK si infiamma con una stratosferica pole provvisoria di Lorenzo Zanetti che con il tempo di 1.35"700 toglie quasi due decimi al record della pista siglato in qualifica da Troy Bayliss (1.35"890) nella SBK mondiale nel lontano 2007, quando l'asso australiano correva in sella alla Ducati 999. Altri tempi ed altre moto si dirà, ma il tempone di Zanetti fa capire quanto sia alto il livello di competizione in questa caldissma fase finale dell'Italiano. Ricordiamo che attualmente il pilota del team Motocorsa è virtualmente in lizza per il campionato con un gap dalla vetta di 21 punti (con 50 da assegnare ancora) 
Una prestazione che potrebbe – inoltre - valere la pole per le gare del weekend, considerando che per domani il meteo non promette bello, con acquazzoni previsti sul tracciato alle porte di Roma.

Alle sue spalle ha chiuso Michele Pirro con un gap di 0.443 decimi. Michele ha patito qualche problema alla sua Ducati targata Barni quando proprio nel suo giro buono ha accusato noie all'impianto elettrico.

Per domani le gare si prospettano infiammate con la lotta per il titolo incerta e con Matteo Ferrari, leader di Campionato oggi solo quinto dietro a Matteo Baiocco con l'Aprilia e Luca Vitali con la BMW, per nulla tagliato fuori giochi. E con l'incognita meteo che aggiunge altro pepe all'infuocato finale del campionato Italiano SBK.

La prima giornata di qualifiche comunque è stata caratterizzata da una pioggia anche, ma di record che cadono in tutte le categorie. Per quello che riguarda una quanto mai incerta SS600 (anche in ottica titolo) pole provvisoria per Luca Ottaviano che chiude con il primato per le medie SS di 1.39"090. Dietro di lui Nicola Morrentino a Stefano Valtulini.
Ricordiamo che a giocarsi la volata finale sarà un gruppetto di 5 piloti con un distacco tra il leader Marco Bussolotti e Lorenzo Gabellini, quinto, di appena 10 punti. In Moto 3 primo tempo per il neo campione Kevin Zannoni (1.43"324) che la spunta di un soffio su Riccardo Rossi (+0.008) mentre in SS300 comanda Manuel Bastianelli (1.49.899) davanti a Luca Bernardi (+0.015). In PreMoto3 miglior tempo per l'olandese Colin Veijer (1.47"859).

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti