Tu sei qui

SBK, Milwaukee non paga, l'Aprilia si sfila dalla Superbike

L'uscita di scena dello sponsor di Shaun Muir decreta lo stop al progetto iridato RSV-4. Albesiano l'aveva anticipato a luglio

SBK: Milwaukee non paga, l'Aprilia si sfila dalla Superbike

Romano Albesiano ce lo aveva detto in tempi non sospetti: addirittura il 6 luglio scorso: “dopo due anni di investimenti avrebbe senso continuare, ma una delle scelte possibili potrebbe anche essere non correre in Superbike”.

Bene, rileggetevi quella intervista, perché ora è questa la realtà.

Dopo l’uscita di scena dello sponsor Milwaukee, Shaun Muir non ha trovato il finanziamento per portare avanti il team SMR, dunque l’avventura della casa di Noale che ha fruttato tre titoli mondiali -  con Max Biaggi e Sylvain Guintoli  - e quattro costruttori (2010, 2012, 2013, 2014) si ferma qui.

Muir sta cercando di proseguire la sua avventura parlando un po’ con tutti, ma senza coperture economiche non avrà vita facile.

Sul piatto ci sono richieste sia a BMW che a Ducati, ma temiamo che la risposta sarà la stessa che più di due mesi fa gli dette Albesiano: “le moto gratis non possiamo dartele”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti