Tu sei qui

SBK, van der Mark: “Il podio? Quello che voglio sono le vittorie”

Michael: “Da Donigton stiamo facendo progressi, ma serve qualcosa di più. Per ottenere il terzo posto in Gara 2 ho stravolto la R1”

SBK: van der Mark: “Il podio? Quello che voglio sono le vittorie”

Se a Magny-Cours Michael van der Mark puntava a ridurre il gap in Campionato da Chaz Davies, l’olandese dovrà rivedere i propri piani. Già, perché in entrambe le gare il gallese è riuscito a precederlo. Di sicuro la prestazione della domenica è di quelle che lascia fiducia al portacolori Yamaha, capace di portare la propria R1 sul podio dopo le difficoltà incontrate sabato.

“Ho dovuto stravolgere la moto per ottenere questo podio – ha dichiarato Michael – purtroppo sabato avevo delle sensazioni davvero brutte. Fin dall’inizio ho sofferto a mantenere il passo dei migliori e il risultato è stato nettamente al di sotto delle aspettative”.

La domenica però la musica è stata ben diversa.

“Insieme alla squadra abbiamo apportato importanti modifiche – ha svelato – sabato faticavo molto nei cambi di direzione, mentre in Gara 2 riuscivo ad essere aggressivo e attaccare come volevo. Questo terzo posto è quindi un buon risultato”.

Nonostante il risultato,  van der Mark preferisce non accontentarsi.

“Il mio obiettivo è vincere delle gare, dato che da Donington non riesco più – ha concluso – in quell’occasione tutto funzionò alla perfezione, mentre ora stiamo facendo dei progressi, ma non basta. Otteniamo dei podi, ma quello che ci serve sono i successi”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti