Tu sei qui

SBK, SSP300: Carrasco, adesso si fa durissima, 25^ in Superpole

Sarà una gara tutta alla rincorsa per la spagnola, in pole c'è Deroue, staccato di sole 10 lunghezze in Campionato, 2° Schotman, 4° Perez 

SBK: SSP300: Carrasco, adesso si fa durissima, 25^ in Superpole

È un weekend da incubo fino a questo momento per Ana Carrasco. Dopo le difficoltà incontrate ieri nelle libere, i problemi non hanno lasciato tregua alla spagnola nemmeno nel corso della Superpole. Un turno amaro, che l’ha vista mancare l’accesso alla SP2, tanto da costringerla ad accontentarsi del crono di 1’56”243. Domani, alle ore 12:40, l’attuale leader della Sport300 scatterà addirittura dalla 25^ casella sullo schieramento, chiamata quindi a una vera e propria rimonta.

L’attende una vera e propria impresa, anche perché Scott Deroue, primo degli inseguitori in Campionato con soli dieci punti di ritardo, partirà dalla pole. Una prestazione magistrale quella dell’olandese, autore del crono di 1’54”034, che gli ha permesso di precedere per soli 68 millesimi il connazionale Schotman. In prima fila assieme alle due Kawasaki anche quella dell’australiano Edwards (+0.330), mentre apre la seconda Mika Perez seguito da Loureiro e Gonzalez.

Piccolo passo indietro per il francese De La Vega, ieri il migliore nelle libere, oggi ottavo in qualifica con quasi nove decimi da recuperare. Il transalpino scatterà davanti ad Hendra Pratama, mentre quattordicesimo Luca Grunwald. C’è anche il tedesco nella lotta per il titolo, nonostante le 22 lunghezze di distacco da Carrasco.

A Magny-Cours la spagnola è arrivata con 90 punti in classifica, 10 in più su Deroue. Qualora l’olandese dovesse trionfare, il terzo diventerebbe d’obbligo per la conquista del titolo per l'iberica. Sarà quindi un finale incandescente.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti