Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: "Ho voluto troppo e ho sbagliato"

"Ho mancato l'accesso in Q2 per colpa mia, ho perso tempo giocando con Vinales e mi è mancato un ultimo tentativo"

MotoGP: Morbidelli: "Ho voluto troppo e ho sbagliato"


Franco Morbidelli sta acquisendo sempre più sicurezza nei propri mezzi, e il mancato accesso in Q2 ad Aragon non gli è andato giù. Il pilota del Marc VDS, in procinto di passare al neonato Team Petronas Yamaha nel 2019, è stato autore di un ottimo fine settimana finora al Motorland, ma accedere all'ultima sessione di qualifiche avrebbe senza dubbio costituito la classica ciliegina sulla torta.

Morbidelli è sembrato l'unico in Q1  a poter rispondere ai tempi di Vinales e per buona parte della sessione è apparso chiaro che questi due piloti potessero prendersi l'accesso alla Q2. Ci ha pensato il giapponese Nakagami a rompere le uova nel paniere, irrompendo con un ottimo riferimento all'ultimo tentativo di attacco al tempo.

"Ho mancato l’accesso alla Q2 per colpa mia - ha spiegato senza cercare scuse -  Ho sbagliato. Ho fatto il primo time attack ed è andato molto bene. Dopo nel secondo tentativo sono andato ugualmente forte, ma ho fatto qualche errorino".

Dopo cosa ti ha impedito di migliorare ancora?

"Forse ho voluto troppo ed ho deciso di attaccarmi a Vinales ad ogni costo. Volevo un riferimento davanti e il migliore era Vinales. Quando è stato il momento di fare il giro abbiamo giocherellato troppo in giro per la pista nel giro di ingresso, quindi ci è rimasto un solo giro a disposizione e non me ne ero reso conto".

Un errore di valutazione che ti è costato caro, probabilmente l'accesso alla Q2.

"Pensavo di poter scaldare la dura davanti nel primo tentativo, per poi spingere nel secondo con il riferimento davanti di Vinales. Solo che non c’era nessun secondo giro da fare!".

Peccato, ma almeno hai la consapevolezza di poter essere molto veloce.

"Purtroppo non ho espresso il massimo potenziale, ma sono contento. Il passo in FP4 era buono con la gomma molto usata. Sono contento, bisogna scegliere bene le gomme per domani, ma sono davvero fiducioso di poter fare una buona gara".

Avete già preso una decisione su quale gomma utilizzare?

"La scelta delle gomme per noi non è molto aperta. Siamo indirizzati sulla dura dietro. Però Marquez sta usando tutto il weekend le medie, quindi qualcosa di buono hanno. Dobbiamo vedere un po’ nel warm up. Io spero di restare attaccato al gruppetto di quelli che vanno forte e poi vedere cosa succede in gara".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti