Tu sei qui

MotoGP, Kallio tester KTM anche nel 2019

Mika sta continuando la riabilitazione dopo l'infortunio: "è ancora presto per tornare in moto ma spero di essere al 100% presto"

MotoGP: Kallio tester KTM anche nel 2019

Mika Kallio sarà collaudatore per KTM anche per il 2019. Il pilota finlandese, che sta recuperando ancora dall’infortunio patito nel GP di Germania, è arrivato in Austria per mettere nero su bianco la firma sul rinnovo dell’accorso.

Mika ha anche fatto il punto sulle sue condizioni fisiche: “la mia guarigione sta procedendo bene, sta andando tutto secondo i piani e spero di essere al 100% in tempo per quando dovremo iniziare il lavoro per il 2019. Sta andando meglio del previsto ma ci sono giorni in cui faccio progressi e altri in cui non mi sento altrettanto bene”.

Kallio di era lesionato i legamenti del ginocchio destro.

Indosso un tutore per proteggere il ginocchio dalle torsioni e sto lavorando sodo per recuperare mobilità e tono muscolare - ha spiegato - Riesco ad andare in bicicletta e a camminare senza stampelle, ma è troppo presto per salire in moto”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti