Tu sei qui

SBK, Mahias ritrova la pole a Portimao, beffato Caricasulo

Il francese precede il compagno di squadra, 3° Cortese seguito da Cluzel, 5^ la MV Agusta di De Rosa, 8° Badovini

SBK: Mahias ritrova la pole a Portimao, beffato Caricasulo

Share


Non lo vediamo sul podio da Buriram, ma Lucas Mahias è intenzionato a tornarci già da questo fine settimana. Un indizio da non sottovalutare quello del francese, autore della pole nel sabato pomeriggio di Portimao. Nel finale di sessione il portacolori Yamaha ha trovato infatti lo spunto per scalzare dalla vetta Federico Caricasulo, conquistando la prima casella sullo schieramento, grazie al crono di 1’44”588. Il digiuno in Superpole durava dal round di Imola e finalmente l’astinenza è terminata.

Non manca quindi un pizzico di rammarico sul volto del compagno di squadra, costretto ad arrendersi per poco più di due decimi (+0.225). A completare la prima fila l’attuale leader della Superport, ovvero Sandro Cortese, staccato di soli 86 millesimi dal romagnolo. Nella lotta per il titolo non manca poi Jules Cluzel. Il pilota transalpino, staccato di soli cinque punti dalla vetta, aprirà la seconda fila domani, seguito dalla MV Agusta di Raffaele De Rosa (+0.707).

È toccato al pilota campano, sempre a podio nelle ultime cinque gare, spezzare il dominio Yamaha. Nonostante il ritardo di sette decimi dalla vetta, De Rosa è riuscito a precedere in qualifica Randy Krummenacher. Per quanto riguarda gli altri italiani presenti nelle prime dieci posizioni, Ayrton Badovini (+1.480) scatterà dall’ottava casella sullo schieramento.  

 

Articoli che potrebbero interessarti