Tu sei qui

Moto2, La FIM convoca Romano Fenati a Ginevra!

LETTERA APERTA A VITO IPPOLITO E noi che pensavamo che la Federazione Internazionale non esistesse più! Ecco un comunicato veramente inatteso

Moto2: La FIM convoca Romano Fenati a Ginevra!

Riceviamo e pubblichiamo:

Dopo l'incidente nella gara di Misano del Campionato Mondiale FIM Moto2 Grand Prix di domenica 9 settembre con il pilota della Moto2 Romano Fenati, il presidente della FIM ha convocato il pilota italiano nel quartier generale della FIM a Mies (Svizzera) per spiegare la sua condotta.

In considerazione della natura oltraggiosa e scioccante dell'atto del signor Fenati, la FIM ha preso il tempo necessario per riflettere serenamente sull'incidente, che ha suscitato forti emozioni in tutto il mondo del motociclismo e non solo.
La FIM ha deciso di convocare il pilota presso la FIM HQ (Svizzera) per discutere la situazione con lui prima di intraprendere qualsiasi azione che la FIM possa ritenere appropriata.

Lettera aperta a Vito Ippolito, Presidente FIM

Caro Vito, ho letto e riletto il comunicato della nostra Federazione, ma per quanto mi sforzi non riesco a dargli un senso. A meno che lo spirito di Jean Marie Balestre, l'autoritario Presidente della FIA, si sia rincarnato in te, in voi.

Sappiamo entrambi di aver seguito il motociclismo ed il motomondiale da anni, così entrambi sappiamo che è la prima volta che la FIM così pubblicamente dà dimostrazione della sua virilità.

Finalmente! ci verrebbe da dire. Se non fosse che ci sarebbero stati altri episodi che avrebbero meritato tanto sfoggio di testosterone. Forse non tantissimi, ma comunque abbastanza, non credi?

Cosa è successo negli altri casi? Eravate distratti? Una disattenzione? A Ginevra non prendeva il segnale TV? Era caduta la linea Internet?

Sono curioso. Del resto faccio il giornalista. Devo esserlo, me lo impone la professione.

Però ti faccio i miei personali complimenti, perché se forse molti lo dimenticano, tu sei un uomo di sport. Ed hai avuto un padre, Andreas, che con la Venemotos ci ha portato campioni del calibro di Johnny Cecotto e Carlos Lavado.

La conseguenza, come si suol dire, è che da dalla FIM e da te mi aspetto una decisione, severa, ma giusta sui fatti di Misano.

E, magari, un po' di cenere sul capo per tutte quelle non prese nel passato.

Severo ma giusto.

Il tuo (spero sempre) amico Paolo

 

 

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti