Tu sei qui

Addio a Silvio Grassetti, re senza corona

Se ne è andato uno dei protagonisti della 250 e 350 dei tempi d'oro, vicecampione del mondo della 350 con la Jawa

News: Addio a Silvio Grassetti, re senza corona

Se ne è andato Silvio Grassetti. Nato 82 anni fa a Montecchio, in provincia di Pesaro, è stato quattro volte campione Italiano, vicecampione del mondo della 350 con la Jawa, quattro cilindri 2 Tempi alle spalle di Agostini.

Un’eredità raccolta dopo la morte del compianto Bill Ivy. Era il 1969, anno in cui vinse anche il suo primo Gran Premio, in Jugoslavia.
Mai campione del mondo, senza che ciò possa apparire una nota di demerito perché la carriera di Grassetti è stata ricca di soddisfazioni, ma anche di incidenti dal quale però è sempre risorto.

Pilota ufficiale Benelli, Moto Morini ( fu anche compagno di squadra di Ago nell'italiano), Bianchi, Gilera, Morbidelli e si ricorda persino in sella alla Honda 750 alla 200 miglia di Imola.

Pilota eclettico ha dato il meglio di sé nella 250, quando la classe di mezzo non era certo un riempitivo nel motomondiale.
Si ritirò nel 1974, dopo un brutto incidente a Francorchamps. Ha vinto tre GP su 44 disputati salendo sul podio 21 volte.

Alla famiglia e agli amici le condoglianze di GPOne.com

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti