Tu sei qui

MotoGP, Iannone: “A Silverstone ho quello che serve per un risultato importante”

Rins: “La pista si adatta alla Suzuki e le ultime prestazioni confermano la nostra competitività”

MotoGP: Iannone: “A Silverstone ho quello che serve per un risultato importante”

È una pista che evoca dolci ricordi, anche perché due anni fa fu proprio una Suzuki a vincere a Silverstone. Era il 2016 quando Maverick Vinales regalò alla Casa di Hamamatsu un fine settimana da sballo, cogliendo il primo successo in MotoGP. Adesso le speranze sono tutte riposte nella coppia formata da Andrea Iannone e Alex Rins.

Il pilota di Vasto mostra ottimismo per la tappa britannica: “Sulla carta il circuito di Silverstone è molto adatto alla nostra moto – ha dichiarato The Maniac - penso che abbiamo tutte le potenzialità per fare un buon lavoro e ottenere i risultati importanti che meritiamo”. Insomma, nonostante le difficoltà dell’ultimo periodo, il morale di Iannone è alto: “Ci avvicineremo al weekend di gara con uno stato d'animo positivo – ha aggiunto - spero che lasceremo il Regno Unito con il sorriso dopo una bella prestazione”.

C’è poi attesa anche per Alex Rins, chiamato a riscattare gli ultimi tre appuntamenti. Dopo il ritiro del Sachsenring, lo spagnolo ha raccolto solo un undicesimo e ottavo posto tra Repubblica Ceca e Austria: “Questa pista mi piace, anche perché si adatta al mio stile e conservo bei ricordi – ha commentato – il lavoro dell’ultimo mese ha confermato i nostri progressi e sono convinto che abbiamo tutte le carte in regola per essere competitivi. Inoltre il nuovo asfalto potrebbe consentirci di avere maggiore fiducia con le gomme”

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti