Tu sei qui

Ducati: ad EICMA una nuova Hypermotard

Rivista nelle linee, con il ritorno al doppio silenziatore sottosella e telaietto reggisella a traliccio: la novità 2019 guarda alla prima 1100

News Prodotto: Ducati: ad EICMA una nuova Hypermotard

Ritorno alle origini. Tra le prossime novità che Ducati sta preparando in vista delle imminenti passerelle di EICMA una delle più succose è rappresentata dalla nuova Hypermotard. La "motardona" di Borgo Panigale che per la prossima stagione viene sottoposta ad un deciso aggiornamento, sopratutto per quel che riguarda le linee. La novità Ducati per il 2019, da quanto si vede da alcune foto spia (vedi in apertura), avrà dalla sua numerosi aggiornamenti alla silhouette: il cambiamento più eclatante interesserà il rivisto impianto di scarico che, come sulla antesignana 1100, avrà il doppio silenziatore sotto sella.
 

La prima Ducati Hypermotard, quella del 2007

A questo si aggiungono un diverso telaietto posteriore ora con struttura a traliccio in luogo dell'elemento in alluminio monoscocca montato sulla attuale versione, e fianchetti laterali maggiormente ridotti nelle dimensioni. Un layout globale che riporta alla prima Hypermotard, la 1100 uscita nel 2007, forse la versione più apprezzata in termini di design.

Poco si sa riguardo eventuali aggiornamenti al motore bicilindrico Testastretta 11°, quello che sembra più probabile è l'adeguamento alla norma Euro 5 che entrerà in vigore a gennaio 2020, ma per quel che riguarda cubatura e prestazioni ancora nulla è trapelato. Bisognerà aspettare la tradizionale World Premiere ai primi di novembre.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti