Tu sei qui

MotoGP, Austria, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla Pole

Cronaca in DIRETTA MOTOGP LIVE da Zeltweg delle qualifiche del GP d'Austria: Marquez conquista la pole davanti a Dovizioso e Lorenzo. Rossi 14°

MotoGP: Austria, cronaca LIVE delle qualifiche: caccia alla Pole

ORE 15:14 - Termina qui il nostro LIVE delle qualifiche. L'appuntamento è per domani alle ore 14:00, quando si spegnerà il semaforo ed inizierà la nostra cronaca diretta della gara.

ORE 15:12 - Questa sarà la griglia di partenza del Gran Premio d'Austria MotoGP

Griglia di partenza MotoGP Austria 2018

ORE 15:10 - Marquez non si è di certo risparmiato, come si può vedere in questo spettacolare video. Il pilota spagnolo ha spinto oltre il 100% per conquistare questa pole in Austria

 

 

ORE 15:05 - Anche Petrucci è presente nel parco chiuso, essendo il primo tra i piloti di team indipendenti. Scherza sulle battute scambiate con Dovizioso: "Ci stavamo mettendo d'accordo per fregare Marquez domani. Andrea mi aiuta spesso, e anche io cerco di ricambiare facendo un po' la parte dell'esca. Qui ho fatto una buona qualifica, ho lavorato bene anche in FP4. Non so cosa useremo domani, c'è un grosso calo gomma come al solito. Vedremo ma sicuramente voglio fare una gara con quelli davanti. Questa è una delle piste peggiori per me, si deve fermare tanto la moto e ci sono curve strette e ripartenze, condizione che io soffro un po'. Siamo stati veloci per tutto il weekend, e anche qui in qualifica. Non so se il podio è alla portata, intanto siamo lì. Il consumo gomme sarà importante e anche la dura ha un calo importante". 

ORE 15:03 - Felice anche Jorge Lorenzo, che ha forse perso nell'ultimo tentativo una buona chance di battere Marquez: "In realtà quando sono rientrato al box per cambiare la gomma, sono rimasto sorpreso che mancavano ancora quattro minuti alla bandiera. Magari avremmo potuto mettere una gomma nuova anche davanti e forse avrei potuto migliorare abbastanza per fare la pole, perché eravamo tutti molto vicini. Sto vivendo un bel momento in queste ultime gare, quindi sono contento così".

JORGE LORENZO - MOTOGP AUSTRIA 2018

ORE 14:58 - Ovviamente molto soddisfatto anche Marquez, autore di una pole strepitosa: "Si, Dovi mi ha chiamato bastardo (ride, ndr). All'ultima curva ho fatto talmente tanto spin che quasi andavo fuori pista, ma va bene. Penso che abbiamo fatto tutti un buon giro, le condizioni non erano quelle migliori, non erano quelle giuste per fare il record ma ci siamo andati vicino. Va bene così. Le due Ducati spingono fortissimo, è stato importante fare la pole ma basta essere in prima fila. Sembra che le cose qui siano come Brno, non è la cosa più importante vincere domani, ma se ci sarà la possibilità di attaccare, lo farò. Altrimenti mi prenderò dei punti".

ORE 14:56 - Dovizioso felice nel parco chiuso, scherza sul tempo di Marquez: "Bastardo, ci ha preso gusto ad essere veloce anche qui. Non pensavo di usare la media in qualifica, ma le condizioni della pista erano diverse rispetto a ieri e penso che domani sarà ancora diverso. Se domani mattina non pioverà sarà meglio. Non so se utilizzare la morbida sarebbe stato meglio, non l'abbiamo utilizzata quindi non abbiamo il paragone".

ORE 14:53 - Le tre Ducati ufficiali tutte battute ed in fila alle spalle di Marquez, con Petrucci che conquista la quarta posizione in griglia su Cruthclow. Sesto Zarco, primo pilota Yamaha in griglia. Apre la terza fila Tito Rabat, su Iannone e Pedrosa. Quarta fila per Rins, Vinales e Bautista

MARC MARQUEZ - POLE POSITION AUSTRIA 2018

ORE 14:52 - Nessuno riesce a battere Marc Marquez, che conquista la pole a Zeltweg battendo per appena due millesimi Dovizioso. Terzo Lorenzo in griglia.

ORE 14:50 - Lorenzo sta lottando per la pole, è in linea con il tempo di Marquez, ma perde terreno al T3. Sembra che per Marquez la pole sia in cassaforte

ORE 14:49 - Dovizioso secondo per due millesimi! Qualifiche spettacolari in Austria, con Lorenzo che si sta migliorando. La lotta è ancora apertissima.

ORE 14:48 - Dovizioso di nuovo in pista sulla media posteriore. L'italiano ha scelto di non utilizzare la morbida in questa sessione. Tempi in linea nei primi due intertempi. Assalto Ducati alla pole, anche Lorenzo sta spingendo fortissimo

ORE 14:47 - Non molla lo spagnolo della Honda, che si migliora e scava un solco sugli inseguitori! Tempo di 1'23,2

ORE 14:45 - Marquez non ci sta e risponde subito con due centesimi di vantaggio. Il campione del mondo strappa il miglior tempo a Lorenzo. Iannone sesto, alle spalle di Petrucci

ORE 14:43 - Miglior tempo di Jorge Lorenzo! Lo spagnolo si piazza in prima posizione su Marquez e Dovizioso. Marquez si sta migliorando, ma sembra non bastare per arginare Porfuera

ORE 14:42 - Ancora in difficoltà Vinales, che per adesso naviga in undicesima posizione a quasi due secondi da Marquez

ORE 14:41 - Si fa vedere Zarco, mentre Dovizioso lima quasi mezzo secondo ma resta secondo alle spalle di Marquez. Piloti al box per il cambio gomme. Siamo a metà turno

ORE 14:39 - Risale al terzo posto Danilo Petrucci,  Marquez resta l'unico sotto il muro del 1'24. Anche Dovizioso spinge e sale in seconda posizione

ORE 14:38 - Marc Marquez è il primo a scendere sotto il 1'24, segnando il riferimento di 1'23,8 davanti a Lorenzo. Terzo al momento Iannone

ORE 14:37 - Iniziano a segnare i primi riferimenti nei settori di apertura della pista. I tempi sono in linea con il limite di 1'23,5

ORE 14:35 - Scendono in pista i piloti, iniziano i quindici minuti di fuoco che disegneranno le prime quattro file della griglia di partenza del GP. Petrucci e Dovizioso escono all'unisono dai box, forse cercheranno di aiutarsi a vicenda.

ORE 14:31 - Pochi minuti alla partenza della Q2, la sessione che assegnerà la pole position a Zeltweg. Occhi puntati sulle Ducati ufficiali, con Dovizioso e Lorenzo che sono senza dubbio accreditati delle migliori chance per battere tutti. Marquez tenterà di tenere il passo e sarà da osservare con attenzione Danilo Petrucci, velocissimo in FP1 e per la prima volta davvero competitivo su questa pista.

ORE 14:29 - Questi i tempi definitivi della sessione Q1

CLASSIFICA TEMPI Q1 MOTOGP AUSTRIA

ORE 14:28 - Valentino Rossi non partiva così indietro in griglia dal Gran Premio d'Australia 2016, quando prese il via dalla quindicesima piazza. Domenica partirà quattordicesimo, e la gara si prospetta decisamente in salita per il Dottore.

ORE 14:26 - Sono Alvaro Bautista e Alex Rins a passare in Q2. Fuori Smith, che stava compiendo l'impresa con la KTM e clamorosamente fuori dalla Q2 Valentino Rossi.

VALENTINO ROSSI - ZELTWEG

ORE 14:25 - Nell'ultimo tentativo Morbidelli sta facendo da traino a Valentino Rossi, ma nessuno dei due riesce a passare in Q2

ORE 14:24 - Questi i tempi prima dell'ultimo assalto

ORE 14:23 - Smith irrompe e si prende il miglior tempo, tutti i piloti stanno migliorando. Anche Alex Rins spinge forte e prende la leadership su Smith. Bautista e Rossi terzo e quarto

ORE 14:22 - Rossi si risveglia e strappa ottimi riferimenti nei primi tre settori. Valentino ottiene il secondo riferimento, mancano due minuti al termine della Q1

ORE 14:20 - Segna dei riferimenti interessanti Bradley Smith, con la sua KTM. Questo è di fatto il Gran Premio di casa sia per il Costruttore che per la Red Bull, main sponsor del team. Per il britannico sarebbe importantissimo strappare l'accesso alla Q2 su questa pista

ORE 14:19 - Lo spagnolo Bautista ha commesso un azzardo montando entrambe le morbide, ma sembra che la scelta per ora stia pagando. Rossi nei box si lamenta per i movimenti eccessivi del posteriore della sua M1, non sembra ritrovare il bandolo della matassa dell'assetto qui in Austria. Per adesso è lontano oltre mezzo secondo da Bautista

ORE 14:18 - Questa la classifica dei tempi a metà turno, i piloti sono al box per sostituire le gomme prima di effettuare una seconda uscita in pista

ORE 14:17 - Rossi per adesso non riesce ad essere al livello dei primi. Resta quinto dopo il secondo tentativo. Siamo vicini a metà turno, Valentino dovrà compiere un tentativo con una morbida nuova al posteriore.

ORE 14:15 - Ecco la classifica dopo cinque minuti di sessione, per adesso Alvaro Bautista è davanti a tutti

Q1 tempi dopo 5 minuti

ORE 14:14 - In pista un autentico trenino, Luthi segna il primo riferimento cronometrato. Tutti i piloti stanno segnando i primi tempi di sessione. Ci sarà probabilmente un secondo tentativo con la stessa gomma per tutti.

ORE 14:12 - La Q1 è iniziata da pochi secondi, i piloti sono in pista per tentare il primo time attack. Rossi è in pista su gomme media all'anteriore e morbida al posteriore. Le condizioni della pista sono eccellenti, tutti le chiazze di umidità residue dalla pioggia del mattino sono sparite.

ORE 14:10 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca diretta delle qualifiche del Gran Premio d'Austria MotoGP, undicesima tappa del campionato 2018.

Tutto pronto a Zeltweg per le qualifiche del Gran Premio d'Austria MotoGP, undicesimo round della stagione 2018. Dopo la conquista di pole e vittoria a Brno, Andrea Dovizioso vuole assolutamente ripetersi per tenere aperte le proprie chance iridate nei confronti di un Marquez ancora lanciatissimo in classifica generale e forte di ben 49 punti di vantaggio sul primo degli inseguitori, ovvero Valentino Rossi.

Dovizioso ha dimostrato di poter recitare il ruolo della lepre segnando il riferimento nelle prima sessione di libere e dimostrando di avere un potenziale altissimo. Condizione simile per gli altri due piloti che dispongono di una Desmosedici GP18, ovvero Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci, secondo e terzo davanti a Marc Marquez in FP1.

Proprio Valentino sarà costretto a passare attraverso la tagliola della Q1 per accedere alla fase finale delle qualifiche. Il Dottore non è riuscito a rientrare nei primi dieci nella prima sessione di libere, e non sembra particolarmente a proprio agio con la sua M1 su questa pista.

Il tracciato austriaco, storicamente favorevole alle Ducati, ha accolto i piloti nella mattina del sabato con una pioggia che ha di fatto reso quasi inutile il turno della FP3 esattamente come era avvenuto con le FP2 di venerdì. Le previsioni per la domenica sembrano infatti promettere una gara in condizioni di asciutto, ovvero la condizione che durante la FP1 del venerdì ha delineato i dieci nomi dei piloti in grado di conquistare l'accesso diretto alla Q1.

Questa la lista di piloti che hanno guadagnato l'accesso diretto alla Q2: 

MOTOGP: LISTA PILOTI ACCESSO DIRETTO Q2

Passeranno dunque attraverso la Q1 alcuni nomi abbastanza pesanti, uno su tutti un Valentino Rossi battuto dal proprio compagno di team Maverick Vinales per cinque centesimi nella corsa all’accesso diretto alla Q2. I rivali più pericolosi per Rossi in Q1 saranno probabilmente Jack Miller e Alex Rins.

La nostra cronaca DIRETTA MOTOGP AUSTRIA LIVE delle qualifiche inizierà alle ore 14:10

La FP4 si è disputata su pista completamente asciutta e tutti i piloti hanno lavorato soprattutto sulle gomme in ottica gara. Di fatto questa è stata la seconda sessione sfruttabile da questo punto di vista per piloti e tecnici. Nessuno è riuscito a scendere sotto il muro del 1'24, come fatto da Dovizioso in FP1 e Marquez è stato il più veloce in pista con il riferimento di 1'24.139

Questa la classifica dei tempi della FP4 del Gran Premio MotoGP Austria:

FP4 MOTOGP AUSTRIA
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti