Tu sei qui

MotoGP, Pedrosa: "Le sensazioni sono migliori del previsto"

"Futuro con KTM? Al momento non ho ancora deciso nulla, voglio prendermi tutto il tempo necessario per capire cosa fare e come muovermi"

MotoGP: Pedrosa: "Le sensazioni sono migliori del previsto"

Dani Pedrosa ha archiviato questa prima giornata di libere al Red Bull Ring con il sesto tempo nella combinata. Nonostante l’ultima posizione al pomeriggio, il suo volto è disteso e sereno, perché rincorrere il cronometro nella FP2 non rappresentava la priorità.

Devo dire che le sensazioni sono state migliori del previsto – ha detto Dani – il turno della mattina era fondamentale, perché poi nel pomeriggio era attesa la pioggia, di conseguenza sapevamo che sarebbe stato importante portare a termine il lavoro riguardante le gomme e la pista”.

Al pomeriggio l’acqua è infatti arrivata puntuale.

“Fortunatamente le condizioni meteo durante il nostro turno non erano così difficili come quelle della Moto2 – ha ammesso – c’era molta acqua alla curva 1 e alla 2, però l’aderenza era buona. Ovviamente non è mai semplice col bagnato, ma a me non interessava cercare il tempo”.

Dani guarda anche agli avversari, in particolare Dovizioso e Marquez.

“Ho visto che Dovi e Marc hanno saputo fare la differenza, però allo stesso tempo sono fiducioso per la giornata di domani, dove punto a compiere un passo avanti”.

L’ultima battuta è inerente il futuro. Non mancano i rumors che lo vedrebbero come collaudatore con KTM.

Lasciare la MotoGP è stato un passo importante, però non ho ancora deciso nulla per il futuro. Sto prendendo il tempo necessario per capire cosa fare e come muovermi”.   

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti