Tu sei qui

MotoGP, Dall'Igna: l'obiettivo è vincere più GP della Honda

"Sarebbe un bel risultato, una soddisfazione. Per Brno do 10 e lode a Dovi, per la pole e 10 a Lorenzo. Saremo forti anche senza Jorge"

MotoGP: Dall'Igna: l'obiettivo è vincere più GP della Honda

La doppietta di Brno non ha tolto la sete di vittorie a Gigi Dall’Igna, il cui obiettivo, nell’attesa che Dovizioso e Lorenzo diminuiscano lo svantaggio da Marquez e dalla sua Honda rimane quello di vincere più Gran Premi possibili.

“Lo ha detto anche Dovizioso che c’è ancora da fare. Ed è giusto che un pilota sproni i tecnici a migliorare ancora, è un approccio che condivido – spiega il numero uno di Ducati Corse - Sono sulla stessa linea di Andrea. Siamo contenti del risultato ma non ci dobbiamo fermare qua. Dopotutto la Honda ci è arrivata attaccata. Con Jorge e Dovi punteremo a vincere più gare possibili. Vincere più gare di chi vincerà il mondiale? Sarebbe una bella soddisfazione".

Rimane un rimpianto: sapere che dal prossimo anno questa coppia si dividerà.

"Sicuramente è un peccato. Però come sempre io credo che saremo forti uguali, saremo forti lo stesso, anche senza Lorenzo – afferma l'ingegnere veneto con convinzione. Poi aggiunge - Ci sono tanti risvolti che hanno portato a questa situazione, elencarli tutti non è semplice. Sicuramente l’aspetto economico è stato importante. Non c'è stato invece alcun problema di gestione sportiva. Avere due piloti importanti è sempre meglio per una squadra che vuole vincere il mondiale. Ci sono dei pro e dei contro, certamente, ma più forti sono i piloti e meglio è per un team. Io per il Gran Premio della Repubblica Ceca darei 10 e lode a Dovi e 10 a Lorenzo. Tutti e due hanno fatto una gara strepitosa. La lode va a Dovizioso per due motivi: il primo è perché ha vinto ed il secondo perché ha fatto la pole. Conta poco per la vittoria ma può avere dei risvolti psicologici importanti. L’ho visto molto determinato e questo per un pilota è fondamentale".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti