Tu sei qui

Moto2, FP2: Schrotter si conferma, Bagnaia e Pasini lo marcano stretto

Il tedesco si rivela nuovamente il migliore, 4° A. Marquez, 7° Fenati seguito da Mir, poi Baldassarri, Corsi, Marini e Oliveira

Moto2: FP2: Schrotter si conferma, Bagnaia e Pasini lo marcano stretto

A quanto pare c’è un legame speciale tra la pista di Brno e Marcel Schrotter. Già, perché anche nel secondo turno di libere, il pilota tedesco ha pensato bene di fare la voce grossa, mettendo tutti in riga. L’alfiere Dynavolt Intact si rivela infatti uomo da battere, siglando il riferimento in 2’03”118, circa otto decimi meglio rispetto a quanto fatto la mattina.

I nostri portacolori sono comunque in agguato, dal momento che Francesco Bagnaia la marca stretto accusando due decimi (+0.201), seguito a ruota da Mattia Pasini, in ritardo di soli 40 millesimi nel confronto con il connazionale. Il portacolori Italtrans trova la zampa finale per precedere Alex Marquez, autore del quarto tempo davanti a Fabio Quartararo.

Nella top ten c’è anche Romano Fenati (+0.412), settimo con 37 millesimi di margini su Joan Mir. I tempi, come si vede dalla classifica, sono particolarmente ristretti, perché in un solo secondo sono racchiusi ben venti piloti. Tornando ai nostri alfieri, da registrare il nono crono siglato da Lorenzo Baldassarri (+0.483), appena dietro Simone Corsi (+0.493).  

Rimane fuori dai primi dieci Luca Marini, così come Miguel Oliveira, rispettivamente undicesimo e dodicesimo, alle loro spalle Andrea Locatelli. Col ventesimo crono Stefano Manzi, il cui gap sfiora il secondo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti