SBK, LIVE 8 Ore di Suzuka: la gara minuto per minuto

La diretta del round conclusivo del Mondiale Endurance sul tracciato giapponese, con Johnny Rea in pole davanti a Honda e Yamaha

Share


12:00 Manca mezz'ora al termine della 8 Ore. Dopo 187 giri Yamaha ha 1'12" di vantaggio su Honda HRC, terza invece la Kawasaki con un giro di ritardo

11:20 Nessun cambiamento nelle posizioni di vertice, dove Yamaha ha un vantaggio di 28 secondi su Honda, mentre terza la Kawasaki. 5^ FCC TSR, sempre più vicino al titolo, poi la Yamaha di GMT 94.

11:00 van der Mark scava il solco: 10 secondi rifilati alla Honda HRC di PJ Jacobsen

10:47 esce ora la Safety Car!

10:14 Entra nuovamente in pista la safety car!

10:12 Van der Mark sopravanza PJ Jacobsen e si prende la vetta. 

10:06 la Safety Car esce e Honda beffa tutta approfittando della sosta anticipata. HRC davanti a tutti, seguita da Yamaha

10:00 Anche Yamaha fa rifornimento!

9:58 Incredibile: Rea a terra, torna ai box per fare riparare i danni!  

9:50 Sono quasi 40 minuti che la safety car è in pista. Nel frattempo Yamaha rimane sempre al comando, seguita da Honda che ha fatto rifornimento, accusando quasi un minuto di distacco! Appena dietro Kawasaki

9:40 Pioggia battente a Suzuka. Il meteo tiene tutti sotto scacco. 

9:10 Mizuno del team HARC-PRO finisce a terra, entra quindi la safety car, anzi doppia safety car, che spezza il gruppo.

8:48 Yamaha sempre al comando, seguita a 10 secondi da Honda HRC, terza invece la Kawasaki con ben 40 secondi di gap dalla vetta. 

8:27 La 8 Ore di Suzuka perde la Yamaha del team YART. 

8.22 Yamaha ringrazia e conquista la vetta, dal momento che Kawasaki perde quasi 40 secondi. Lowes in testa seguito dalla Honda di Nakagami poi la ZX-10 RR di Haslam, Nella lotta Mondiale 5^ FCC TSR, 11^ Yamaha GMT94 con Canepa. 

8:20 Clamoroso colpo di scena. La Kawasaki di Rea rimane a secco e il pilota rientra ai box. A quanto pare qualche errore nel calcolo del consumo. Johnny lascia ora la ZX-10RR ad Haslam. 

7:50 Rea scava il solco, rifilando 4" alla Yamaha, poi la Honda di Takahashi, che rimane in agguato. Tutto invariato nelle posizioni seguenti. 

7:35 Rea prova la fuga, rifilando 2''5 alla Yamaha di van der Mark, mentre a 12 secondi la Honda di Takahashi. In sesta posizione la Honda di FCC TSR, 10^ la Yamaha di GMT94, poi la Suzuki del team SERT. In 21^ posizione la Suzuki di Tsuda dopo la scivolata rimediata da Guintoli nella seconda ora di gara

7:20 Terzo stint con Rea che raccoglie il testimone di Watanabe, mentre  sulla R1 torna van der Mark

7:10 La Kawasaki di Watanabe deve fare i conti con la R1 di Nakasyga. E' testa a testa tra le due moto, mentre perde terreno la Honda

6:50 L'entrata in pista della safety car ha consentito a Honda di colmare il gap dalla coppia di testa e ora la lotta per la vetta diventa incandescente. Kawasaki in testa poi Yamaha

6:40 Entra in pista la safety car a causa di una moto che finisce fuori, ma i suoi pezzi rimangono sul tracciato. I distacchi si annullano

6:20 E' il momento del secondo stint, dentro Watanabe al posto di Rea, poi tocca a Nakasuga per Alex Lowes, infine a Pj Jacobsen

6:14 Jonny Rea saldamente al comando seguito dalla Yamaha di Lowes, poi la Honda di Takaaki Nakagami. 5^ FCC TSR, 12^ Yamaha GMT94 con Canepa

5:48 Rea vola e rifila ben 9 secondi alla Yamaha di Alex Lowes, che nel frattempo ha preso il posto dell'olandese

5:28 Colpo di scena: Guintoli finisce a terra e rientra ai box

5:24 Rientra Takahashi, ma è troppo tardi, perchè Johnny Rea, che nel frattempo ha sostituito Haslam, si è preso la vetta  seguito da van der Mark e Guintoli. Incontenibile il Cannibale, che ha silurato i due rivali in un colpo solo.

5:17 Takahashi e la Honda restano in pista, ma la scelta potrebbe giocare un brutto scherzo al pilota giapponese HRC

5:10 La pista si asciuga e iniziano le prime soste. Si ferma ai box la Suzuki, mentre al giro seguente Kawasaki e poi Yamaha

4:50 Dopo venti minuti dal via la Honda di Takahashi guarda tutti dall'alto, mentre Haslam incassa sette secondi.17^ FCC TSR seguita da GMT94

4:40 Takahashi al comando davanti ad Haslma, mentre Guintoli beffa van der Mark e conquista la terza posizione. Ben dieci i secondi di distacco dalla Yamaha dell'olandese dal podio

4:36 Problemi per Randy De Puniet e la Honda del team HARC-PRO, costretto a fermarsi ai box.

4:32 Takahashi infila Haslam alla prima curva e balza subito al comando della corsa.

4:30 Partiti!

Altro che il sole, si apre nel segno della pioggia la 8 Ore di Suzuka con Johnny Rea e la Kawasaki in pole. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti