Tu sei qui

MotoGP, WDW, Race of Champions: Pirro in pole, 6° Dovizioso

Il tester Ducati a quattro secondi e mezzo dalla pole di Sykes, secondo Rabat davanti a Fores. 4° Melandri, 9° Bayliss davanti a Lorenzo  

MotoGP: WDW, Race of Champions: Pirro in pole, 6° Dovizioso


L’evento più atteso del WDW entra nel vivo. Parliamo della Race of Champions, dove i 12 piloti che portano le Ducati (escluso l’infortunato Davies) in pista tra Superbike e MotoGP si sfidano in sella alla nuova Panigale V4, personalizzata per ogni team e pilota presente. Un piccolo weekend di gara in piena regola con prove libere, qualifiche e gara, tutto di seguito.

Sotto il sole di Misano sono già andate in archivio le prove libere e le qualifiche, con i piloti che hanno compiuto tra i quattro e cinque giri lanciati. A svettare tra per ora è stato colui che senza dubbio ha già la migliore conoscenza della moto, ovvero Michele Pirro. Il pugliese, tester Ducati impegnato nel CIV Superbike, ha compiuto quattro giri fermano il cronometro sul tempo di 1’38”146, ossia quattro secondi e mezzo sopra la pole di Tom Sykes nell’appuntamento misanese di quest’anno della Superbike.

Tra i piloti della MotoGP il migliore è stato Tito Rabat, secondo a sei decimi e che forma la prima fila insieme a Xavi Fores. Seconda fila tutta azzurra con Melandri, Rinaldi e Dovizioso, con distacchi che oscillano tra il secondo ed il secondo e mezzo.

La coppia Ducati Pramac forma la terza fila, con Miller davanti a Petrucci; insieme a loro il sempreverde Troy Bayliss, capace di mettersi alle spalle tre piloti tra cui Jorge Lorenzo, penultimo a quasi tre secondi da Pirro.

Non resta ora che aspettare la gara, prevista sulla durata di sei giri, pronta a scattare tra pochi minuti!

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti