Kawasaki Ninja H2: a caccia di record a Bonneville

Con il Team 38, il ritorno sul lago salato per battere il record del mondo. Ce la farà?

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


L'uomo è nato per superare gli ostacoli. Nella sua mente, la parola sfida è una costante. Battere un altro uomo, battere se stessi. Spingersi oltre, superare il limite. Tutto questo spesso senza pensare alle conseguenze. L'importante è superare quel sottile limite, mentre l'adrenalina scorre nelle vene come l'olio in un motore. Bonneville. Un lago? Una località? Oppure "LA" gara di velocità massima? Siamo sicuri che tutti avete pensato all'ultima ipotesi, quella della velocità.

Bonneville Records, che non è una casa discografica e nemmeno un posto dove che... se fossimo in Space Balls potremmo raggiungere la "velocità smodata" (il massimo del massimo della velocità!), rappresenta il posto dove l'uomo, va a caccia dei record di velocità. Le categorie delle moto (come per le auto N.d.R.) sono diverse. Tra le tante, c'è quella delle moto preparate di derivazione moto di serie. E' il caso della Kawasaki Ninja H2, curata dal Team 38 che parteciperà alla Bonneville Speed Week.

Il team, ritorna per la seconda volta a Bonneville, dopo l'esordio nel 2016, dove chiaramente si sono dovuti confrontare con i problemi di grip, dato che il sale, non è certo come l'asfalto! Come potrete vedere nel video, il Senior Test Ride Shigeru Yamashita è il primo problema che segnala. Questa volta, Yamashita punta nuovamente al record con la Ninja H2. Segnatevi la data: 11 agosto 2018. Qui, trovate il video di come è andata l'ultima volta. Batterà il precedente record di 354 Km/h? In ogni caso, il record assoluto è di oltre 420 Km/h, fatti però con una V8.

Share

Articoli che potrebbero interessarti