Tu sei qui

Polini Italian Cup a Viterbo

Gare bollenti nel tracciato laziale. Sul gradino più alto del podio, nelle diverse categorie Clemente, Birtele, Baglioni, Raineri, Castellini, Blando

News Prodotto: Polini Italian Cup a Viterbo

Quarto appuntamento della Polini Italian Cup sul circuito di Viterbo, nel Lazio. Caldo, afa e temperature costantemente intorno ai 30° non hanno lasciato tregua né durante le sessioni di prove libere, che nelle gare del pomeriggio.

Scooter 70cc Evolution Amatori - In Gara 1 iniziano subito le emozioni con il trio di testa Sauro, Marola e Mazzini a dare spettacolo. Clemente è autore di una spettacolare rimonta e con un attacco preciso su Sauro e Mazzini conquista la leadership. Sauro cerca in tutti i modi l’attacco per la testa del gruppo, ma giro dopo giro Clemente incrementa il suo margine ottenendo la vittoria. Seconda e terza posizione rispettivamente per Sauro e Mazzini.

Gara 2 inizia con l’ottima partenza di Rossi davanti a Marola. Quest’ultimo prova l’attacco su Rossi e tra i due si accende la scintilla con staccate al limite. Nel corso del settimo giro Rossi perde tre posizioni aprendo la strada a Sauro, che conquista la testa del gruppo seguito da Moglia e Clemente. Sul finale vittoria a sorpresa di Moglia davanti a Clemente, protagonista di un’altra spettacolare rimonta, e Sauro.

Sul podio di fine giornata: Clemente, Sauro, Moglia.

Trofeo Vespa 135cc 2T e Vespa 185 4T - Gara unificata con classifiche separate per la Vespa 135 2T e la Vespa 185 4T.

In Gara 1 della Vespa 135cc 2T uno scatenato Birtele parte bene e prende il comando seguito a ruota da Benini e Mammi. Giro dopo giro la sua diventa una gara tutta in solitaria, andando a vincere davanti a Benini e Mammi.

La Vespa 185 4T vede invece l’ottima partenza per Leporati, che non riesce però a tenere a lungo la testa della corsa e dopo poche curve viene superato da Caddeo. Bagarre continua tra Caddeo e Leporati per la prima posizione, ma sul finale è Caddeo a tagliare primo il traguardo davanti a Leporati.

In Gara 2 della Vespa 135cc 2T partenza scattante per Birtele, impegnato anche nella categoria 70 Evolution Open. Mammi riceve una penalità per partenza anticipata. Per tutta la gara è duello feroce tra Birtele e Benini, in un continuo gioco di sorpassi. Sul finale vittoria per Birtele, che mette a segno una bellissima doppietta davanti a Benini e Mammi.

La partenza della Vespa 185 4T è una replica di Gara 1, con Caddeo che riesce ad avere la meglio su Leporati mantenendo la leadership per tutta la gara. Terzo sul traguardo Baglioni.

Sul podio di fine giornata: Birtele, Benini, Mammi nella 135 2T; Baglioni, Caddeo, Bagattini nella 185 4T.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport e Scooter 70 Evolution Open - Gara unificata con classifiche separate per la Scooter 70 Evolution Amatori Supersport e la Scooter 70 Evolution Open.

In Gara 1 nella Scooter 70 Evolution Open ottima partenza per Penzo, che viene però immediatamente superato da Castellini, pilota ufficiale del Team Polini Racing. I due alzano il ritmo, ma Castellini è autore di una fuga solitaria verso la vittoria. Seconda e terza posizione rispettivamente per Penzo e Parodi.

In Gara 2 partenza velocissima per Penzo che però scivola aprendo la strada a Castellini. Birtele lo insegue a ruota ma nella lotta con Raineri scivola perdendo posizioni. Come in Gara 1 è corsa solitaria per Castellini, che accumula vantaggio sugli inseguitori. Sul finale la bandiera a scacchi premia il pilota ufficiale del Team Polini Castellini che centra la doppietta davanti a Parodi e Mihael.

Nella Scooter 70 Evolution Amatori Supersport Raineri scatta in prima posizione inseguito da Cionna. Sfida accesa tra i due con Cionna che guadagna la leadership beffando Raineri. La lotta per la vittoria è una loro esclusiva: alla fine arrivo in volata con vittoria di Raineri davanti a Cionna. Terzo Calce.

Gara 2 è una replica di Gara 1 con l’ottima partenza di Raineri che va a conquistare la doppietta davanti a Cionna e Calce.

Sul podio di fine giornata: Raineri, Cionna, Calce nella 70 Evolution Amatori Supersport; Castellini, Parodi, Penzo nella 70 Evolution Open.

Scooter 100 Big Evolution Open - In Gara 1 Starnone parte al comando tallonato da Corsi. Tiraferri, che nelle cronometrate non è riuscito ad essere incisivo, scatta bene e si porta in terza posizione. Lotta agguerrita per la prima posizione con un continuo gioco di rapidi sorpassi tra Tiraferri, Starnone e Corsi. Starnone già leader di campionato, accumula un vantaggio che gli permette di conquistare una meritata vittoria. Dietro di lui sfida finale con la seconda posizione di Blando seguito da Tiraferri.

In Gara 2 ancora ottima partenza per Starnone con i piloti del Polini Racing Team Corsi e Tiraferri che si lanciano all’inseguimento. Nel corso del quarto giro scivolata per Corsi che retrocede in undicesima posizione. Un errore di Starnone apre la strada a Tiraferri che però è subito coinvolto in una caduta. È Righetti a prendere il comando e a vincere davanti a Morelli e Blando.  

Sul podio di fine giornata: Blando, Starnone, Tiraferri.

CLASSIFICA DI CAMPIONATO

Scooter 70ccEvolution Amatori

1. Mazzini punti 126; 2. Sauro 105; 3. Moglia 95; 4. Rubino 86; 5. Clemente 82; 6. Rossi 67; 7. Raineri 63; 8. Pernigotti 54; 9. Marola 51; 10. Manzo 48; 11. Lanzilao 47; 12. Nicoletti 34; 13. Scarpelli 31; 14. Bascherini 29; 15. Curatolo 24; 16. Di Fiore 22; 17. Marchi 19; 18. Morselli 18; 19. Kogovsek 16; 20. Esposito 10; 21. Arturi 9; 22. Mazzeri 8; 23. Luperini 8; 24. Cicchinelli 8; 25. Casagrande 7; 26. Leonardi 7; 27. Gueli 6; 28. Cianfarani 5; 29. Saracino 5; 30. Giovanni 5; 31. Landucci 4; 32. Gianvanni 3; 33. Giacomin 3; 34. Sfiller 1.

Trofeo Vespa 135cc 2T

1. Benini punti 176; 2. Birtele 155; 3. Mammi 117; 4. Leonardi 38; 5. Tiraferri 38; 6. Fuschin 29.

Scooter 70 Evolution Amatori Supersport

1. Cionna punti 138; 2. Calce 137; 3. Raineri 95; 4. Mantovani 89; 5. Koren 82; 6. Mihael 81; 7. Picciallo 57; 8. Lazzoni 54; 9. Lorenzini 50; 10. Buscema 45; 11. Sipek 43; 12. Trevisani 36; 13. Ghiroldi 35; 14. Destro 32; 15. Tognarelli 26; 16. Bertini 21; 17. Inversini 20; 18. Raccagni 16; 19. Carlucci 15; 20. Dersch 10; 21. Giannoni 7; 22. Manfrini 5.

Scooter 100 Big Evolution Open

1. Blando punti 145; 2. Starnone 142; 3. Tiraferri 126; 4. Righetti 103; 5. Corsi 98; 6. Morelli 82; 7. Bartolini 79; 8. Botti 71; 9. Zani 60; 10. Gabellini 57; 11. Scribano 36; 12. Pulcini 35; 13. Rota 18.

Vespa 185 4T Polini

1. Caddeo punti 158; 2. Baglioni 139; 3. Leporati 120; 4. Bagattini 111; 5. Iacucci 74; 6. Paccagnella 68; 7. Russo 50; 8. Nardo 45; 9. Beltrandi 18; 10. Vettor 8.

Scooter 70 Evolution Open

1. Castellini punti 195; 2. Mihael 111; 3. Penzo 108; 4. Parodi 105; 5. Birtele 97; 6. Schiappa 86; 7. Bessard 49; 8. Beghelli 27.

 

Articoli che potrebbero interessarti