Tu sei qui

MotoGP, Warm Up degli Espargarò: 1° Pol, brutta botta per Aleix

Il pilota Aprilia protagonista di un incidente alla curva 4: non correrà. Il fratello si mette dietro Marquez e Dovizioso

MotoGP: Warm Up degli Espargarò: 1° Pol, brutta botta per Aleix

I 20 minuti del warm up al Sachsenring potrebbero essere più importanti del solito per permettere ai piloti di risolvere i propri dubbi sulla scelta della gomma posteriore. In ballottaggio ci sono le mescole morbida e media, ma solo Marquez in questi giorni è riuscito a fare molti giri con lo stesso pneumatico raccogliendo dati utili per il finale di gara. Così nel warm up in molti sono usciti con coperture già usate per cercare di chiarirsi le idee.

Il turno è però stato interrotto a metà dalla bandiera rossa a causa di una caduta di Aleix Espargarò alla curva 4. Lo spagnolo (in quel momento al comando della classifica) e la sua moto sono andati a sbattere contro gli air fence, provocando la foratura di una barriera. Il pilota è stato portato al centro medico per degli accertamenti mentre i commissari hanno fermato il turno per sostituire l’air fence.

Se il turno di Aleix non è andato per nulla bene, ci ha pensato suo fratello Pol a tenere alto l’onore di famiglia. L’Espargarò della KTM, complici due gomme nuove, ha terminato la sessione in prima posizione con tempo di 1’21”230. Significa avere fatto meglio per 0”167 di Marquez, che anche nel warm up ha dimostrato di avere il miglior passo, ed è stato l’unico a usare la gomma dura all’anteriore.

Alle spalle dello spagnolo si è piazzato Dovizioso, anche lui molto consistente, mentre la sorpresa in casa Ducati è il 4° posto di Bautista, davanti ad Aleix. Dietro al pilota Aprilia c’è un quartetto di piloti in predicato per il podio: Iannone, Lorenzo (che ha un ennesimo nuovo serbatoio), Rossi e Vinales. I distacchi fra i 4 sono minimi: 51 millesimi separano Andrea da Maverick.

Continua a fare bene Nakagami, che chiude la top ten e si prende la soddisfazione di precedere il compagno di marca Pedrosa, RIns, Smiyh, Redding, Syharin e Crutchlow. Cal ha faticato nel warm up, ma peggio è andata ai piloti Pramac: Miller è 17°, davanti a un irriconoscibile Zarco, mentre Petrucci addirittura 22°, seguito solo da Abraham e Simeon.

AGGIORNAMENTO: Aleix Espargarò è stato trasferito all'ospedale di Chemnitz per ulteriori accertamenti: lamenta un forte dolore alle costole. In forse la sua partecipazione al GP della Germania.

Aggiornamenti il prima possibile.

ALEIX ESPARGARO' DICHIARATO UNFIT

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti