Tu sei qui

MotoGP, Sachsenring, cronaca LIVE del Gran Premio di Germania 2018

DIRETTA LIVE dal Sachsenring del GP di Germania MotoGP, 9° round 2018: Grande vittoria di Marc Marquez, che si prende la nona affermazione consecutiva su questa pista. Rossi secondo, Vinales terzo. Ducati fuori dal podio 

MotoGP: Sachsenring, cronaca LIVE del Gran Premio di Germania 2018

ORE 14:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Germania MotoGP 2018, che ha visto Marquez firmare la nona vittoria su questo tracciato. Questa la classifica piloti del mondiale dopo nove gare: 

ORE 14:53 - Marquez si gode il successo, ma conferma che non è stato facile conquistare questa affermazione. Il pilota spagnolo afferma di aver sofferto molto alle spalle delle Ducati di Petrucci e Lorenzo nelle fasi iniziali. Quando ha capito di avere Rossi alle spalle, ha deciso di spingere e tentare di scavare il gap che l'ha poi portato a vincere

ORE 14:51 - Valentino Rossi è felice per questo podio. L'italiano fa i complimenti al team per il lavoro sulla moto ed è estremamente soddisfatto del rendimento della sua M1. Un ottimo modo per chiudere questa prima parte di stagione prima delle breve pausa estiva della MotoGP

ORE 14:49 - Vinales nel parco chiuso continua a lamentarsi dell'elettronica Yamaha, che secondo lo spagnolo non è all'altezza di quella di Ducati e Honda

ORE 14:47 - Soddisfazione per Lin Jarvis, che si gode le due M1 di Rossi e Vinales sul podio in una gara che poteva essere molto complicata per le moto di Iwata.

Marquez festeggia con il pubblico in tribuna questo successo strepitoso

ORE 14:45 - Parziale delusione da parte di Andrea Dovizioso, che perde ancora molti punti da Marquez in classifica e vede la possibile lotta per il titolo sempre più lontana in questa fase della stagione. Il ritardo di 77 punti dallo spagnolo non consente di essere ottimisti

ORE 14:43 - Marquez si è confermato imbattibile in Germania ed ha portato il proprio vantaggio in classifica su Rossi a 46 punti. Bellissima prestazione anche per Danilo Petrucci, che ha visto sfumare il podio solo negli ultimi due giri di gara

ORE 14:41 - Grande vittoria di Marc Marquez, che conquista la nona vittoria consecutiva in Germania. Sul podio le due Yamaha di Rossi e Vinales, risalito in modo sontuoso nel finale di gara. Petrucci quarto e prima Ducati in classifica, davanti a Bautista , grande sorpresa, Lorenzo e Dovizioso. 

Questa la classifica del Gran Premio:

Ultimo Giro - Marquez sta volando tranquillo verso la nona vittoria al Sachsenring! Rossi è secondo ma Vinales, che ha passato Petrucci, non è lontano. Pedrosa ha passato Zarco per l'ottavo posto

Giro n°29 - Maverick Vinales è il pilota più veloce in pista e sta attaccando Petrucci per strappargli il podio. Anche Rossi non è troppo lontano per lo spagnolo. Ci prepariamo ad un ultimo giro di fuoco. VINALES PASSA PETRUCCI

Giro n°28 - Anche Bautista si prepara ad attaccare Lorenzo, in evidente difficoltà in questa fase di gara. Le gomme sembrano ormai aver mollato sulla GP18 dello spagnolo. Iannone è risalito fino alla dodicesima piazza. BAUTISTA PASSA LORENZO

Giro n°27 - Vinales ha passato Lorenzo e adesso sta puntando decisamente a passare Petrucci. Rossi a circa tre secondi da Marquez, che sta mettendo in cassaforte la gara

Giro n°26 - Petrucci e Lorenzo stano dando vita ad un bellissimo duello. Lo spagnolo resiste coriaceo, nessuno vuole rinunciare al podio. PETRUCCI PASSA ED E' TERZO! In questo momento due italiani sul podio. Lorenzo in difficoltà, sotto attacco anche da Vinales

Giro n°25 - Marquez si sta involando verso la nona vittoria consecutiva, mentre Petrucci è a meno di mezzo secondo da Lorenzo. Questa la classifica

Giro n°24 - Sale a quasi due secondi il distacco tra Marquez e Rossi. I tempi si stanno alzando, mentre Vinales ha passato Dovizioso per la sesta piazza. Petrucci sta girando leggermente più forte di Lorenzo e potrebbe puntare al podio

Giro n°23 - Vinales continua ad insidiare Dovizioso, sembra pronto a passarlo in questo giro. Lorenzo a circa un secondo da Rossi in questo momento

Giro n°22 - Bautista ha passato Dovizioso, che sta subendo anche l'attacco di Vinales in questa fase. Rossi adesso a oltre un secondo da Marquez, che sta segnando il giro più veloce e sembra determinato a fare il vuoto

Giro n°21 - Sempre ottavo Zarco, davanti a Pedrosa e staccato di circa cinque secondi da Vinales. Questa la classifica

Giro n°20 - Rossi è riuscito a far scendere il distacco da Marquez, adesso a quota sette decimi. Petrucci a circa un secondo e mezzo da Lorenzo, mentre Bautista è sempre molto vicino a Dovizioso

Giro n°19 - Marquez resta leader, mentre Vinales si è fatto sotto al trio Ducati composto da Petrucci, Dovizioso e Petrucci. Lorenzo attacca duramente Rossi alla prima staccata, ma non riesce a passare

Giro n°18 - Il distacco tra Rossi e Marquez scende leggermente, ma Lorenzo fa un ingresso molto cattivo su Rossi alla prima staccata. Incrocio tra i due, posizioni invariate. Facendo così Marquez si sta avvantaggiando. 

Giro n°17 -Rossi passa Lorenzo, autore di un lungo, e si lancia all'inseguimento di Marquez. Le gomme iniziano a dare avvisaglie ai piloti, il calo previsto si sta forse materializzando. Distacco di un secondo tra Rossi e Marquez

Giro n°16 - Siamo a metà gara con Marquez che ha preso la prima posizione e sta tentando di staccare il gruppo. Lorenzo cerca di non mollare, ma la Honda sembra avere qualcosa in più in questo momento. Bautista è alle spalle di Dovizioso. ROSSI PASSA LORENZO

Giro n°15 - Rossi sembra più veloce di Lorenzo e potrebbe attaccarlo per non far scappare Marquez, che inizia a martellare in testa alla gara. Questa la classifica

Giro n°14 - Marquez passa Lorenzo in ingresso dell'ultima curva e diventa leader della gara. Lorenzo cerca di non farlo scappare. Rossi osserva da vicino. Petrucci è a circa sei decimi  

Giro n°13 - Marquez continua a seguire Lorenzo, che ha fatto anche un lungo alla staccata della prima curva. Ne approfitta Rossi, ancora molto vicino. Siamo vicini alla fase in cui le gomme potrebbero calare

Giro n°12 - Ritmo costante per Jorge Lorenzo, che resta leader della gara su Marquez. Rossi è sempre a poco meno di un secondo, mentre Petrucci ha perso leggermente terreno. Vinales settimo davanti a Zarco, autore di un buon recupero. Iannone quattordicesimo

Giro n°11 - Caduta di Cal Cruthclow! Bautista continua ad essere il più veloce in pista. Dovizioso quinto alle spalle di Petrucci. Ci sono quattro Ducati nei primi sei posti in classifica

Giro n°10 - Jorge Lorenzo continua a condurre la gara su Marquez. I due hanno poco meno di un secondo su Rossi e Petrucci. Dovizioso molto vicino a Cruthclow. Questa la classifica:

Giro n°9 - Dopo l'errore ad inizio gara, Iannone ha recuperato ed è risalito fino alla quindicesima posizione. Rossi nel frattempo ha passato Petrucci e punta Marquez

Giro n°8 - Nel frattempo Dovizioso ha passato Vinales e si prende la sesta posizione in gara, alle spalle di Crutchlow. Bautista è ottavo e segna il giro più veloce in gara, ma la sensazione è che nessuna stia spingendo al massimo

Giro n°7 - Adesso è Danilo Petrucci a segnare il giro più veloce della gara, con Rossi che non molla la coda della Ducati del Team Pramac del ternano. Lorenzo resta leader

Giro n°6 - Cade Nakagami, che aveva sorpreso entrando in Q2 in qualifica. Marquez vuole passare Lorenzo, in questo momento è il più veloce in pista

Giro n°5 - Marquez attacca e passa Petrucci alla staccata della prima curva. Lorenzo sta tentando di scappare, e lo spagnolo della Honda non vuole farla andare via. Questa la classifica:

Giro n°4 - Lorenzo segna il passaggio più veloce, sempre sul passo del 1'22 basso. Cruthclow è il più veloce in pista e si fa vedere da Rossi. Pedrosa è ottavo, mentre sta facendo un'ottima gara la KTM con Smith, decimo. Pol Espargarò è finito fuori coinvolgendo Rins al primo giro

Giro n°3 - Primi riferimenti, con i piloti che girano sul 1'22 basso, ritmo previsto. Vinales passato da Crutchlow. Nessuno sembra voler spingere per risparmiare le gomme

Giro n°2 - Lorenzo passa primo al termine del primo giro, con Petrucci incollato alla sua scia. Rossi si fa vedere alle spalle di Marquez, forse vuole passarlo. Dovizioso è settimo

Giro n°1 - Partito il Gran Premio, Lorenzo autore della solita partenza a fionda e va in testa. Petrucci secondo, Marquez parte male ed è terzo. Rosi quarto su Vinales a metà del primo giro. Cade Rins nel primo giro, mentre Iannone è molto indietro, solo diciottesimo

ORE 13:59 - I piloti hanno iniziato il giro di riscaldamento, manca pochissimo allo start del Gran Premio di Germania

ORE 13:56 - Valentino Rossi in griglia decide per la gomma media al posteriore dopo essersi schierato con una morbida. Marquez e Pedrosa dovrebbero mantenere una morbida al posteriore, come Crutchlow. Piloti Ducati su scelta media per entrambe.

ORE 13:54 - Secondo quanto comunicato da Michelin la maggior parte dei piloti ha scelto una gomma media all'anteriore, con le eccezioni di piloti Honda che sono sulla scelta più dura. 

ORE 13:52 - Marquez cercherà di vincere per la nona volta consecutiva in Germania, ma nel week end i tempi dei piloti sono stati molto vicini, con distacchi davvero contenuti tra i primi dieci. Potremmo assistere ad un'altra gara sullo stile di Assen, con tanti piloti in grado di lottare  per il podio

ORE 13:50 - Buongiorno a benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Germania. I piloti sono in griglia e la scelta delle gomme di ognuno inizia a essere nota. La temperatura è molto alta. Marquez è in griglia con una gomma morbida al posteriore e una dura al posteriore

Tutto pronto al Sachsenring per il Gran Premio di Germania MotoGP.  Con otto vittorie consecutive conquistate su questo tracciato e la partenza dalla pole, è sin troppo scontato puntare su Marc Marquez per il ruolo di favorito. Ma l’incognita sul consumo gomme nella seconda parte di gara potrebbe regalare sorprese e si devono tenere d’occhio i piloti Ducati.

La Desmosedici ha mostrato un potenziale molto elevato sul toboga tedesco, a dimostrazione della competitività raggiunta su ogni tipologia di tracciato. Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo dividono la prima fila con Marquez, e tenteranno di non farlo scappare via allo spegnimento del semaforo. Quinto in griglia Dovizioso, stretto a sandwich tra le due M1 ufficiali.

I distacchi sono stati minimi in ogni sessione, e anche le Yamaha di Rossi e Vinales potrebbero essere della partita nella lotta per il podio, ma le alte temperature previste per il pomeriggio potrebbero rappresentare un problema per la moto di Iwata.

La chiave per tentare di puntare alla vittoria sembra essere ancora una volta la corretta scelta e gestione in gara delle gomme. In tanti hanno dichiarato di temere un calo soprattutto nella seconda parte di gara, ma il britannico Crutchlow è convinto che questo problema potrebbe non riguardare i piloti Ducati.

Non sarà purtroppo in gara Aleix Espargarò, vittima di una violenta caduta durante il warmup con la sua Aprilia RS-GP. 

Al Sachsenring splende il sole e la temperatura dell’asfalto sarà piuttosto elevata.

Il Gran Premio di Germania MotoGP scatterà alle 14:00, come la nostra cronaca LIVE.

Questa la griglia di partenza:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti