Tu sei qui

Moto2, Il Sachsenring è azzurro: 1° Pasini, 2° Marini, 3° Bagnaia

Per la prima volta in Moto2, tre piloti italiani conquistano la prima fila in qualifica, 4° Lowes, 5° Baldassarri, 7° A. Marquez seguito da Mir

Moto2: Il Sachsenring è azzurro: 1° Pasini, 2° Marini, 3° Bagnaia

Che giornata quella del Sachsenring per i colori italiani! Per la prima volta in Moto2, le prime tre posizioni sono infatti dominate dai nostri alfieri. Trattasi di Mattia Pasini, Luca Marini e Francesco Bagnaia, che domani scatteranno dalla prima fila alle ore 12:20. Meglio di così non potevamo proprio immaginare!

A differenza della MotoGP, dove il turno si è deciso solo all’ultimo secondo, nella classe intermedia i primi minuti hanno fatto la differenza, complice anche le temperature del tracciato e il tracciato gommato dalla classe regina. Pasini si è rivelato freddo calcolatore, anticipando la concorrenza e tirando fuori dal cilindro il crono di 1’23”787. Quanto è bastato per mettere in cassaforte la pole e siglare il record, quando al termine della sessione mancava poco più di 30 minuti.

Nessuno è riuscito ad avvicinarlo e allora il copione eccolo scritto. Al suo fianco scatterà invece Luca Marini, che ha confermato la propria fiducia con il tracciato tedesco, staccato di 181 millesimi. Appena dietro di soli due millesimi il compagno Francesco Bagnaia, che precede Sam Lowes.

Nella festa tricolore c’è anche spazio per Lorenzo Baldassarri, autore del quinto tempo a poco più di due decimi dalla vetta (+0.234), seguito da Vierge (+0.249) e Alex Marquez (+0.292), mentre ottavo Joan Mir. Per quanto riguarda i nostri altri connazionali, Romano Fenati si è dovuto consolare con l’undicesimo tempo a mezzo secondo dalla vetta (+0.593), mentre Andrea Locatelli scatterà dalla 17^ casella, seguito in 19^ da Simone Corsi. Più arretrati Stefano Manzi e Federico Fuligni.    

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti