Tu sei qui

SBK, Misano conferma i numeri di Imola su Mediaset

Adesso la lunga estate con l'emittente chiamata a trattare il rinnovo dei diritti televisivi con Dorna. Sarà addio alle derivate o si proseguirà? 

SBK: Misano conferma i numeri di Imola su Mediaset

Share


Lo scorso fine settimana il Mondiale Superbike ha affrontato l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva, che durerà ben due mesi. A Misano Johnny Rea è arrivato a quota 64 trionfi nelle derivate, allungando a +92 nei confronti di Chaz Davies, primo degli inseguitori.

La tappa della Riviera, in diretta come sempre sui canali Mediaset, con Italia 1 e Italia 2, ha raccolto in totale tra Gara 1 e Gara 2, 1.393.000 spettatori totali con un picco dell’11.73% di share sul pubblico attivo. Un numero in linea con quello di Imola, quando le derivate fecero tappa al Santerno a metà maggio. In quell’occasione furono 1.455.000 gli spettatori totali, con un picco del 6.42% di share sul pubblico attivo.

Tra i due appuntamenti la differenza è di sole 66 mila unità. A parte Buriram e Laguna Seca, in questo 2018 il seguito in tv della Superbike è rimasto sempre al di sopra del milione di telespettatori, sfiorando in alcune occasioni il milione e mezzo. Adesso non resta che godersi la pausa per poi tornare in azione a settembre. Saranno mesi caldi quelli che attendono il Circus, non solo per il mercato, ma anche sul fronte dei diritti tv, dal momento che Mediaset dovrà discutere dell'eventuale rinnovo o meno con Dorna,  organizzatore del Campionato.

Ci sarà la volontà da parte dell’emittente del Biscione di proseguire oppure l’avventura sarà giunta al termine a fine 2018?

Articoli che potrebbero interessarti