Tu sei qui

MotoGP, Vinales: un disastro, non so cosa sia successo

"Ho problemi in partenza e sono l'unico pilota Yamaha ad averli". Zarco: "un 7° posto deludente, ma non potevo fare meglio"

MotoGP: Vinales: un disastro, non so cosa sia successo

Se Valentino anche a Barcellona ha avuto un motivo per festeggiare grazie al terzo podio consecutivo, le altre Yamaha sono naufragate nella pancia della classifica. Il 6° posto di Vinales e il 7° di Zarco sono lo specchio di una situazione difficile. Maverick, soprattutto, non riesce a trovare la ragione per le sue difficoltà: “è stato un disastro, non capisco cosa sia accaduto” le sue parole.

“Ho avuto tanti problemi, soprattutto in partenza e sembra sia l’unico pilota Yamaha ad averli. Non capisco veramente cosa stia succedendo - ammette lo spagnolo - In passato, anche nelle altre categoria, ho sempre fatto delle belle partenze e se oggi ci fosse riuscito sarebbe stata  un’altra gara”.

Non è accaduto e i risultati sono stati tutt’altro che soddisfacenti.

Quando mi sono trovato da solo in pista andavo forte, riuscivo a tenere un ritmo simile a quelli di Lorenzo e Marquez - sottolinea - Dobbiamo continuare lavorare e rimanere concentrato, mantenendo la calma”.

Anche Johann Zarco dopo l’ultimo podio a Jerez non sta raccogliendo grandi frutti.

Ho montato la gomma media perché pensavo potesse aiutarmi oggi, invece non è stato così, ma credo che neppure con la morbida avrei potuto tenere un passo migliore - ammette il pilota di Tech3 - Alla fine la gara non è andata così male, ma ho avuto anche un po’ di sfortuna, degli episodi che mi hanno spezzato il ritmo. Inoltre, sul finale ero affaticato perché è stata dura controllare la moto. Il 7° posto al momento è un risultato deludente, ma penso che siamo sulla strada per capire cosa stiamo sbagliando”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti