Tu sei qui

Roma: muore la campionessa Noemi Carrozza

Ancora da accertare le cause, ma quasi sicuramente è colpa (ancora) dell'asfalto

Moto - News: Roma: muore la campionessa Noemi Carrozza

Share


Il suo nome era Noemi Carrozza, Campionessa di nuoto sincronizzato, Nazionale azzurra ed una vera promessa della specialità a livello mondiale. Ha perso la vita venerdì, in sella al suo scooter Derbi. Dopo pranzo si stava recando presso la piscina dove si allenava ed insegnava. Ancora da appurare la causa della caduta, ma dai rilevamenti, l'asfalto sconnesso è l'imputato principale.

Ancora una volta a Roma, ancora una volta su una delle strade "maledette", la Cristoforo Colombo, arteria che collega la Capiale con il Lido di Ostia. Circa alle 14.40 al km 26,600 ad altezza di via della Villa di Plinio a Ostia, la ragazza ha perso la vita. E' stata trasportata d'urgenza all’ospedale Grassi dove poco dopo i medici hanno decretato il decesso. Il ricordo ad Elena Aubry, morta lo scorso 6 maggio è d'obbligo.

Intanto, sulle strade intorno a Roma, si continua a morire... Sul viadotto pedonale della stazione metro di Lido Nord (treno che collega Ostia a Roma), vi è uno striscione che cita: “La strada non deve uccidere” firmato dal gruppo ConElenaPerchèNonSiRipetaPiù. Forse è il caso che il Comune si dia una svegliata.

Articoli che potrebbero interessarti