SBK, Josh Herrin wild card a Laguna Seca

L'americano, già visto in Moto2, debutterà nelle derivate con la Yamaha R1 del team Attack, che porterà in gara anche nel MotoAmerica

Share


Proprio di fronte al pubblico amico, l’americano Josh Herrin debutterà nel Mondiale Superbike, prendendo parte al weekend californiano di Laguna Seca, in programma a fine.

Josh, Campione Superbike AMA nel 2013, è ora in forza nel team Attack Yamaha nel MotoAmerica, dove ben si difende con la sua R1 blu. Nel 2014 l’ora ventottenne Herrin disputò una mezza stagione in Moto2, coi colori della Caterham Suter, non cogliendo, tuttavia, grosse soddisfazioni.

Doppio impegno, quindi, per lui: contestualmente al Mondiale delle derivate, a Laguna si correrà il round MotoAmerica, il campionato nazionale che sta crescendo di anno in anno; Josh dovrà alternarsi in due situazioni diverse, con avversari differenti; la conoscenza del Cavatappi e degli altri complicati punti del toboga californiano mettono Herrin nella situazione giusta per poter ben figurare; dovrà però imparare e prendere confidenza con le gomme Pirelli, diverse dalle Dunlop usate in patria. La preparazione della moto non è così dissimile e, più che altro, l’americano sarà messo a dura prova dal punto di vista fisico, tra turni di prove libere, qualifiche, Superpole, Warm up e gare, Josh trascorrerà più tempo in sella di chiunque altro pilota in pista.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti